Cosaporto.it, il primo Quality Delivery food di Roma

Due imprenditori romani lanciano una piattaforma per ordinare cibo di asporto di qualità e rispondere a una domanda ricca di aspettative e preoccupazioni che incombe prima di ogni invito a cena: «cosa porto?»

Cosaporto, consegna di cibo di qualità a Roma

Cosaporto, consegna di cibo di qualità a Roma.

È nata da poco più di due mesi ma conta già oltre 800 iscritti e più di 500 ordini. Stiamo parlando di Cosaporto.it, la nuova piattaforma web per il servizio di cibo d’asporto di qualità, creata dagli imprenditori romani Stefano Manili e Mariachiara Barbera.

Ordinare dal sito internet è molto semplice, basta accedervi dal computer o, dal telefonino o da un tablet per scegliere fra pochi prodotti, ma di eccellenza, da poter regalare in ogni occasione speciale. Sono disponibili dolci, gelati, vini, piccole selezioni di tè, di oli ma anche fiori, piante e oggetti per la casa. Una volta selezionato il prodotto, si può pagare comodamente con la carta di credito, allo stesso prezzo del negozio, scegliere l’indirizzo dove far recapitare il cadeaux prescelto e la fascia oraria della consegna che avviene in tutta la città di Roma, in sole due ore.

Cosaporto, consegna di cibo di qualità a Roma L’elemento che distingue il servizio fornito da Cosaporto.it è la cura e l’attenzione con cui sono stati selezionati i fornitori, scelti tra aziende di prestigio della Capitale. Tra queste, La Portineria e De Bellis per la pasticceria, Otaleg e La Gourmandise per il gelato, l’Enoteca Brylla per i vini, o anche Frida’s per i fiori.

La nascita di questa nuova start up, elimina il problema del tempo e della distanza, fornendo agli artigiani un servizio di delivery all’altezza dei loro articoli e, ai clienti, la garanzia di approvvigionarsi o regalare prodotti di qualità, senza spostarsi da casa.

Al momento il servizio è limitato alla città di Roma ma Stefano e Mariachiara hanno in progetto di espandere l’attività a livello nazionale, ampliando l’offerta anche con regalistica aziendale, con la cura del dettaglio in pieno stile tailor made, ossia su misura, e la possibilità di acquistare regali di gruppo, dividendo la spesa per il numero di partecipanti.

Possiamo dunque dire che il nuovo Quality Delivery Food allarga la strada ad un nuovo canale di mercato di tipo B2B, fatto di una rete di transazioni commerciali elettroniche fra imprese, che consente anche ad alberghi e ristoranti di rifornirsi dai negozi online senza rinunciare alla qualità.

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , , ,

Autore /


Silvia Iacocagni

Studentessa di Comunicazione all’Università di Roma Tre, instancabile viaggiatrice e cioco-dipendente. Alle serate in discoteca preferisco una buona cena e un bicchiere di vino. Nella mia borsa non manca mai un’agenda o un taccuino dove lascio i miei pensieri e, se non mi trovate con carta e penna in mano, sicuramente starò fotografando qua e là.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 28 novembre 2017

Ti potrebbero interessare:

Agriturismo Casa Lawrence: cultura e tipicità locali nella Val di Comino
La Val Formazza in un morso: il panettone di Matteo Sormani della Locanda Walser Schtuba
A lezioni di... Carne: dalle virtù ai trucchi per sceglierla e cucinarla
Pescheria le Sirene, a Imperia Oneglia il richiamo irresistibile della genuinità
Taste of Roma 2017: l’arte del gelato di Günther Rohregger