Cerasuolo Ibla party: a Ragusa vanno in scena cibo, vino e territorio

Nel cuore barocco di Ragusa, il 30 giugno e il 1 luglio, cantine e ristoranti locali danno vita ad una kemesse per promuovere le eccellenze del territorio. Il percorso enogastronomico prevede degustazioni, masterclass e tanta musica.

Cersasuolo Ibla party Ragusa: cibo, vino e turismo

Cersasuolo Ibla party, a Ragusa: cibo, vino e turismo.

Forte del successo del Cerasuolo Night Party, la Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria lancia  Cerasuolo Ibla Party un nuovo evento che rende protagonisti i ristoratori e le cantine associate che proporranno le proprie eccellenze enogastronomiche.

È stato pensato un itinerario goloso che si snoderà lungo la strada che congiunge Piazza Duomo e Piazza Pola, dove saranno dislocate alcune postazioni di ristoratori e cantine che illustreranno le specialità della zona, abbinando alcuni piatti tipici al Cerasuolo di Vittoria e agli altri vini del territorio.

Il biglietto di ingresso darà la possibilità sia di degustare cibi e vini che di scoprire le bellezze architettoniche e paesaggistiche, grazie alle passeggiate nel centro storico, beneficiando dell’atmosfera estiva di Ragusa Ibla. All’evento parteciperanno, inoltre, gli Instagramers di Ragusa, promuovendo l’evento anche sui social.

Cerasuolo Ibla party Ragusa: il risultato di uno sforzo comune

Si tratta di un bellissimo esempio di sinergia che si è instaurata tra ristoratori, cantine, enoteche e fornitori di servizi che, riuniti nell’associazione Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria, riconfermano la propria volontà di scommettere sul territorio di provenienza come il principale marchio di valore. Le eccellenze enogastronomiche si prestano nuovamente a fare da ambasciatori per ospiti e turisti, accogliendo l’interesse anche dei tour operator. Grazie alla collaborazione con l’agenzia Trippuzzle, saranno proposti anche pacchetti di incoming che comprenderanno la partecipazione all’evento.

«La missione che ci siamo prefissi con l’associazione- spiega Arianna Occhipinti, Presidente della Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria- è quella di fare conoscere e valorizzare questo scorcio di Sicilia in tutte le sue sfumature. Il mix cibo e il vino rappresenta uno degli aspetti più attraenti insieme alle bellezze territoriali, e sono un ulteriore motivo di attrazione, di cui speriamo possano beneficiare tutto il territorio e gli operatori che ogni giorno vi lavorano».

Le due serate saranno accompagnate da musica e artisti di strada e, per chi vuole, sarà inoltre possibile partecipare alle masterclasses organizzate dall’associazione, sui temi dell’abbinamento tra Cerasuolo di Vittoria e cibo guidate da Giuseppe Bonaventura (AIS Ragusa).

Per ulteriori informazioni si può scrivere a info@stradadelvinocerasuolodivittoria.it.

TAG:     , ,

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 20 giugno 2017

Ti potrebbero interessare:

Galluccio: al via la Festa del Novello
Re Panettone, la festa del dolce milanese
Il bistrot napoletano LOVIT, presenta le merende gourmet di Fabrizio Silvano
#gfpride, a Rimini l’evento estivo tutto glutenfree
Salute alle Erbe a Peschiera del Garda: tre giornate sulle erbe naturali