Il futuro della vitivinicoltura dell’Emilia Romagna

Il 12 febbraio un seminario a Bologna organizzato da Regione ed Enoteca Regionale.

Futuro della vitivinicoltura dell’Emilia Romagna

Futuro della vitivinicoltura dell’Emilia Romagna.

Gli appassionati di vino e di enologia in generale troveranno molti spunti interessanti nel seminario dal titolo “Il futuro della vitivinicoltura dell’Emilia Romagna tra cambiamenti climatici e innovazione” che Regione Emilia-Romagna ed Enoteca Regionale Emilia Romagna organizzano a Bologna il 12 febbraio alle ore 10 (Sala Poggioli, Terza Torre – Viale della Fiera, 8).

L’incontro sarà inaugurato con l’intervento di Pierluigi Sciolette, Presidente di Enoteca Regionale, che disserterà sull’argomento “Il sistema vitivinicolo regionale” a cui seguirà il contributo di Mauro Catena, consulente Enoteca Regionale che parlerà di “Base ampelografica e adattamento ambientale per una viticoltura competitiva e sostenibile”.

Innovazione per la difesa e l’incremento di competitività della viticoltura regionale” sarà oggetto dell’interbvento di Stefano Poni, Docente Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza mentre Claudio Biondi, Presidente del Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena, e Giordano Zinzani, Presidente Consorzio Vini di Romagna,  parleranno di “Un’evoluzione coerente con esigenze di tutela della qualità e del reddito dei produttori”.

Roberta Chiarini, Dirigente Servizio Organizzazioni di Mercato e Sinergie di Filiera Regione Emilia-Romagna illustrerà “Programmi e opportunità a sostegno del settore”. Dopo il dibattito, le conclusioni saranno affidate a Simona Caselli, Assessore Agricoltura della Regione Emilia-Romagna.

A moderare il seminario sarà Mario Montanari, Dirigente Servizio Innovazione, Qualità, Promozione e Internazionalizzazione del Sistema Agroalimentare Regione Emilia Romagna

La partecipazione al seminario è gratuita, ma per una migliore organizzazione è gradita l’iscrizione al seguente indirizzo: agri.regione.emilia-romagna.it

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 9 febbraio 2018

Ti potrebbero interessare: