International Street Food Napoli, piazza Garibaldi riunisce i food trucker internazionali

Dal 5 al 7 maggio in piazza Garibaldi si svolge la grande festa del cibo di strada con proposte della migliore tradizione italiana ma anche internazionale.

International Street Food Napoli | La Gazzetta del Gusto

International Street Food Napoli, dal 5 al 7 maggio 2017.

Dal 5 al 7 maggio 2017, l’International Street Food sarà a Napoli, presso il centro commerciale naturale di Piazza Garibaldi, davanti la Stazione Centrale. Tre giorni dedicati alla degustazione dei migliori food e beverage di strada con proposte culinarie provenienti dall’Italia, dall’Europa e dal mondo. L’evento, ad ingresso gratuito, darà la possibilità a 50 operatori selezionati, sia italiani che stranieri, di far conoscere al pubblico le loro migliori pietanze.

International Street Food Napoli, cosa ci aspetta

Tra le tante prelibatezze da assaggiare, l’Italia presenterà pasta e pizza napoletana cucinata sul momento, lo sfilicione palermitano, la farinata ai panigacci condita con affettati e formaggi e le panelle siciliane. Ma ci saranno, inoltre,  le tigelle,  la crescia, la schiacciata toscana e i timballini di anelletti al forno, la friciula piemontese, gli agnolotti fatti a mano e la piadina romagnola.

Anche la carne non mancherà nei carratteristici e coloratissimi truck food, con i panini con la chianina, gli arrosticini, il lampredotto, la crudità di carne, i pani ca meusa, le bombette pugliesi e la stigghiola.

Gli amanti dei sapori più delicati avranno la possibilità di assaporare piatti di pesce come le sarde a beccafico, involtini di spada, polpo bollito e calamari di collina. Il trionfo della tradizione, si conferma con le pietanze fritte: arancini, olive ascolane, panzerotti, verdure pastellate, lo gnocco fritto e la gustosa frittura di pesce.

Street food anche dall’Europa e dal mondo

Ma lo street food sarà anche internazionale e le specialità culinarie d’Europa e di alcune nazioni d’oltre oceano, saranno il fiore all’occhiello della manifestazione. Dalla vicina Romania arriveranno i mici, salsicciotti di carne macinata conditi e sul barbecue. La cucina britannica proporrà il Fish and chips, ovvero pesce fritto in pastella contornato da patatine fritte, piatto che ormai, negli ultimi tempi, ha preso piede anche in Italia.

Spagna e America Latina offriranno le Empanadas, fagottini di pasta ripieni di carne. La tradizione Usa viene rappresentata dall’american BBQ, l’Hamburger e gli hot dog. Saranno presenti anche il Perù, la carne argentina e brasiliana, un ristorante messicano e, tornando a parlare di pesce, il Giappone cucinerà dal vivo il sushi di strada contornato da riso e alghe.

Per finire in bellezza, ci saranno anche dolci. Si passerà dal gelato artigianale alle cassate e cannoli siciliani, dalla miassa lombarda ad una grande varietà di specialità napoletane. I più curiosi potranno scoprire i churritos spagnoli e il kebab al cioccolato.

Per accontentare ogni tipologia di visitatori, gli organizzatori dell’International Street Food che, ricordiamo, è aperto a tutti hanno pensato anche a stand che prepareranno piatti vegetariani, vegani e gluteen free.

Ad accompagnare il food e beverage di strada ci sarà tanto divertimento grazie all’area dedicata alla musica, scelta direttamente dai Dj Redo Desyo, Dj Deechno e Dj Giorgio Bracci.

L’evento è organizzato da Alfredo Orofino Produzioni e Level Up Events con il Patrocinio del Comune di Napoli e della Quarta Municipalità.

Giorni e orari della manifestazione
Venerdi 5 maggio dalle 18.00 alle 24.00
Sabato 6 maggio dalle 12.00 alle 24.00
Domenica 7 maggio dalle 12.00 alle 24.00

Per informazioni

Piazza Garibaldi – Napoli
Ingresso: libero
Infoline 3475792556.

TAG:     , ,

Autore /


Danila Bronico

Scoprendo il Molise - Nata in Molise, una delle regioni più piccole d’Italia, ho deciso di dedicare alla comunicazione il mio percorso universitario, al di fuori della mia regione. Dapprima ammaliata dalle colline marchigiane, ho studiato presso l’università di Macerata, per poi trasferirmi in Emilia Romagna per studiare e stabilirmi a Bologna. Amante della buona cucina, della musica e dei bei posti, non ho mai dimenticato la mia terra, anzi ho deciso di raccontarla nel blog Scoprendo il Molise.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 3 maggio 2017

Ti potrebbero interessare:

Sagra della Salamina da sugo al cucchiaio di Madonna Boschi
Simone Rugiati conquista Bologna con il suo show cooking
La Rocca di Dozza presenta i primi frutti della vendemmia
Il Salone del Vino Piceno per scoprire un territorio e i suoi vini
Formia con Gusto: cibo, vino e lo scenario del Golfo di Gaeta