Vini da 14 paesi del mondo per La Grande Festa del Vino 2017

A Mirano (VE), il 10 e 11 settembre 2017, torna la decima edizione della rassegna che consentirà di degustare i vini provenienti da ben 14 Paesi del mondo.

La Grande Festa del Vino 2017, Mirano

La Grande Festa del Vino 2017, Mirano

La Grande Festa del Vino 2017, compie i dieci anni e torna con un’edizione caratterizzata da un forte entusiasmo e da ottime etichette che provengono da Italia, Europa e altri paesi del mondo per coinvolgere gli appassionati in un percorso ricchissimo di suggestioni.

L’evento, patrocinato dal Comune di Mirano, avrà luogo domenica 10 e lunedì 11 settembre 2017 nella straordinaria Villa & Barchessa XXV Aprile, in Via Mariutto 1 a Mirano (VE) ed è organizzato dai titolari dell’Enoteca Le Cantine Dei Dogi, già premiata come migliore sito 2016 categoria shopping e creatori dell’evento Bollicine in Villa.

Risparmia prenotando online ingresso e pacchetto degustazioni guidate

L’ingresso per gli adulti di € 25.00 (ingresso minori € 1.00), solo se prenotato online entro le ore 13:00 del 9 Settembre 2017 verrà offerto a soli € 20.00. Riduzione che verrà garantita a chi prenoterà online anche la propria partecipazione alle esclusive 4 degustazioni, guidate dai Maestri della Degustazione, quali il Dr. Enologo Fabrizio Maria Marzi per la degustazione del Riesling, Luciano Taliano e Giorgia Tontodonati per il Barbaresco, il Dr. Enologo e Biologo Helmut Gangl per i vini muffati e Giuliana Dalla Longa, Formatrice ASPI, per i pregiati Porto.

Programma de La Grande Festa del Vino 2017

Domenica 10 Settembre ore 12:00

EDUCATIONAL SUL RIESLING: Affascinante percorso sensoriale su un vino unico. Vini in degustazione provenienti da:

  • Valle del Riesling Oltrepò – Italia
  • Alsace – Francia
  • Mosella – Germania
  • Burgenland – Austria

Domenica 10 Settembre ore 17:00

VERTICALE BARBARESCO: Una verticale tra le più grandi annate del Barbaresco dal 1998 ad oggi. La regina dei vini rossi presentata dalla sua intrigante adolescenza, all’avvolgente fascino della sua maturità.

Barbaresco Sorì annate in degustazione: 1998 – 2006 – 2007- 2009 – 2011 – 2013

Lunedì 11 Settembre ore 12:00

I VINI MUFFATI: Affascinante percorso sensoriale sui vini muffati del Burgenland, due mini verticali della cantina Gangl Wines dal 1991 al 2007. Vini in degustazione:

  • Zweigelt Beerenauslese 2007
  • Zweigelt Trockenbeerenauslese 2006
  • Zweigelt Trockenbeerenauslese 2005
  • Bouvier Beerenauslese 2011
  • Bouvier Beerenauslese 2001
  • Bouvier Trockenbeerenauslese 1991

Lunedì 11 Settembre ore 17:00

PIACERE PORTO: Verticale Storica “prima assoluta in Italia” Porto S. Leonardo Quinta do Mourão. Affascinante percorso sensoriale su un vino unico che più vivere per 100 anni più…

Vini in degustazione:

  • Porto Tawny 10 Years Old
  • Porto Tawny 20 Years Old
  • Porto Tawny 30 Years Old
  • Porto Tawny 40 Years Old
  • Porto Tawny 60 Years Very Old
  • Porto Tawny +100 Years Very Old

Come scoprire le più prestigiose aziende vitivinicole d’Italia e del mondo
Per non perderti neanche una delle 400 etichette di vini presenti all’evento non dovrai fare altro che partecipare armato di sana curiosità e munito di calice da degustazione, che riceverai in omaggio all’ingresso, insieme ad una pratica ed elegante tracolla porta calice, ad una penna e ad un catalogo dove troverai tutti i prodotti in vendita nel vastissimo Wine Shop allestito con eclettica sapienza all’interno della suggestiva Villa & Barchessa XXV Aprile, dove potrai anche partecipare all’esclusiva cena in cui saranno presenti tutti i produttori dei prodotti vitivinicoli e gastronomici apprezzabili durante tutta la durata della celebrazione, sino ad esaurimento scorta.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.lagrandefestadelvino.it

Elenco espositori:

WINE
Veneto
Ronfini – Col San Martino (TV)
Sestere – Fontanelle (TV)
Ornella Bellia – Portogruaro (VE)
Sengiari – Tramonte di Teolo (PD)
Castello di Rubaro – Nanto (VI)
Marchetto – Gambellara (VI)
Sacramundi – Chiampo (VI)
Cantina Roncolato Antonio – Soave (VR)
Tamburino Sardo – Sommacampagna (VR)

Friuli – Venezia Giulia
Branko – Cormons (GO)
Arzenton Maurizio – Spessa di Cividale (UD)
Borgo delle Oche – Valvasone di Pordenone (PN)
Colja Jozko – Sgonico (TS)

Lombardia
Marchesi di Montalto – Montalto Pavese (PV)
EnoEmme – Castel S. Giovanni (PC)
Tenuta Ambrosini – Cazzago San Martino (BS)
Brunello – Pozzolengo (BS)

Trentino-Alto Adige
Villa Corniole – Giovo (TN)
Egger Ramer – Bolzano (BZ)
Von Braunbach – Terlano (BZ)

Piemonte
Montaribaldi – Barbaresco (CN)

Valle D’Aosta
Chateau Feuillet – Saint Pierre (AO)

Liguria
Bio Vio – Albenga (SV)

Emilia Romagna
SaDiVino – Predappio (FC)
Tenuta Galvana Superiore- Castelvetro di Modena (MO)

Abruzzo
Paride d’Angelo – Pianella (PE)

Marche
Vallerosa Bonci – Cupramontana (AN)

Toscana
Dreolino – Rufina (FI)
Le Regge – Greve in Chianti (FI)
Mangiacane – San Casciano in Vale di Pesa (FI)
Mocali – Montalcino (SI)
Suberli – Magliano (GR)
Tenuta di Gracciano della Seta – Montepulciano (SI)

Umbria
Raina – Montefalco (PG)

Lazio
Castel De Paolis – Grottaferrata (RM)

Molise
Claudio Cipressi – San Felice del Molise (CB)

Campania
Cantine Antonio Caggiano – Taurasi (AV)
Tenuta Sarno 1860 – Avellino (AV)

Basilicata
D’Angelo – Rionero in Vulture (PZ)

Puglia
Di Filippo – Trani (BT)
Milleuna – Lizzano (TA)

Calabria
Cantine Vincenzo Ippolito 1845 – Cirò Marina (KR)

Sardegna
Jankara – Sant’Antonio di Gallura (OT)
Murales – Olbia (OT)

Sicilia
Irene Badalà – Passopisciaro (CT)
Cantine Europa – Petrosino (TP)
Buffà – Marsala (TP)

Francia
Boutillez Vignon – Villers Marmery – Montagne de Reims
Jean Paul Mauler – Mittelwihr – Alsace

Austria
Gangl Wines – Illmitz

Slovenia
Erzetic – Dobrovo – Goriska

Ungheria
Chateau Pajzos – Sárospatak

Portogallo
Quinta Do Mourão – Cambres – Lamego

Spagna
Miltrentaset 1037 – Penedès

Germania
DRK-Sozialwerk – Bernkastel Kues

Stati Uniti d’America
Macari Vineyards – North Fork ok Long Island – NY

Argentina
Bodega Norton – Mendoza

Nuova Zelanda
Dusky Sounds – Marlborough

Australia
Tempus Two – Hunter Valley

Cile
Ventisquero – Colchagua Valley

Israele
Teperberg 1870 Winery – Tsor’a
Recanaty Winery – Emek Hefer

FOOD
Veneto
Lazzaris – Conegliano (TV)
Caseificio Tomasoni – Breda di Piave (TV)
Salumificio Da Pian – Silea (TV)
Panetteria Pasticceria Caffetteria da Gheni – Mirano (VE)
Trattoria al Castello – Mirano (VE)
Salumificio Brianza – Montagnana (PD)
Salumificio dei Castelli – Montecchio Maggiore (VI)
Loison – Costabissara (VI)
Crocca in Bocca – San Giovanni Lupatoto (VR)

Emilia Romagna
Gardini Cioccolato d’ Autore – Forlì (FC)

Campania
Erbanito – San Rufo (SA)

Sicilia
Fagone – Giarratana (RG)

SIDRO
Emilia Romagna
Tre Rii – Felino (PR)

OLIO
Toscana
Paniole – Magliano (GR)

FUORI DALLA TAVOLA
Veneto
Serafin Frigoriferi – Oderzo (TV)
BigFava Work – S.M. di Sala (VE)
Dormiflex – S.M. di Sala (VE)
Ghiaccio Facile – Quarto d’Altino (VE)
Brevetti Waf – Creazzo (VI)
Vinstrip – Trenago (VR)

Friuli – Venezia Giulia
Farfalli Cavatappi d’autore – Maniago (PN)

Lombardia
Rastal Italia – Castel San Giovanni (PC)
Youwine – Milano (MI)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , , ,

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 14 agosto 2017

Ti potrebbero interessare:

Enologica, a Bologna torna il Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna
Profumi e Sapori dell’Emilia Romagna presentati al Vinitaly 2016
Gustus: a Vicenza torna l'appuntamento con vini e sapori dei Colli Berici
Gourmet Expoforum al Lingotto: il meglio del made in Italy si presenta ai professionisti
Abbraccio tra mare e terra in un coerente binomio di gusto