In Liguria, la settimana del pesto celebra il famoso condimento

Dal 12 al 18 marzo, diverse iniziative diffonderanno la cultura del pesto in tutta la regione. Dal Campionato mondiale del Pesto al Mortaio alla Giornata internazionale del pesto fino a sostenere la candidatura del sugo ligure per eccellenza a bene culturale immateriale UNESCO.

Settimana del pesto 2018 in Liguria: le iniziative

Settimana del pesto 2018 in Liguria: le iniziative dal 12 al 18 marzo.

Dal 12 al 18 marzo la Liguria diventa del colore del basilico per la settimana del pesto! Moltissime le iniziative che coinvolgono tutta la Regione e che si sintetizzeranno sabato 17 con il #worldpestoday, un giorno che potrà essere l’inizio di una Giornata internazionale del pesto con cadenza annuale.

#worldpestoday

Genova si tinge di verde, con vetrine a tema, distribuzione di gnocchi e gelato al pesto, fuochi artificiali verdi e un flash mob, dove tutti si riuniranno per pestare con il mortaio di casa!

Sarà organizzato anche un social mob, in collaborazione con il Comune di Genova, dove tutti sono invitati a postare immagini con il pesto e il basilico sui social, Instagram in particolare, utilizzando gli hashtag #worldpestoday #pestochampionship #pestogenovese #pesto #orgogliopesto #annodelciboitaliano #italianfood #foodlover #genovamorethanthis #lamialiguria e #igersgenova.

Queste manifestazioni faranno da corollario a due eventi di carattere internazionale: il Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio e la raccolta di firme per la candidatura a patrimonio immateriale UNESCO del Pesto al Mortaio organizzate, tra gli altri, dalla Regione Liguria e dall’Associazione culturale Palatifini.

Settimana del pesto 2018 in Liguria: le iniziative

Campionato mondiale del pesto al mortaio.

Campionato mondiale del Pesto al Mortaio

Giunto alla settima edizione con cadenza biennale, il Campionato mondiale del Pesto al Mortaio si svolge a Genova a Palazzo Ducale, dimora dei Dogi del XIII secolo, dove 100 finalisti si sfideranno a colpi di pestello. Il nuovo campione, che sostituirà la campionessa genovese 2016 Alessandra Fasce nei prossimi due anni, sarà eletto tra 80 italiani dei quali 55 liguri, 25 italiani e 20 stranieri, provenienti da tutto il mondo.

Il candidato più distante è un inglese nato a Hong Kong mentre il più anziano è una signora dell’entroterra genovese di 84 anni. C’è anche un Campionato non competitivo per 40 bambini 20 dei quali hanno 5 anni e si stanno alleando con la loro maestra!

Settimana del pesto 2018 in Liguria: le iniziative

Settimana del pesto 2018.

Candidatura del Pesto al Mortaio a patrimonio UNESCO

A marzo sarà presa in considerazione la domanda per poter proseguire il lungo iter burocratico per la Candidatura del Pesto al Mortaio come bene culturale immateriale UNESCO, inoltrata nel 2015. L’iniziativa, che ha visto l’adesione di enti e associazioni italiane e straniere, riguarda la “salvaguardia dell’antica tecnica del mortaio e del suo valore storico e sociale”. Si può aderire al progetto firmando il 17 e il 18 marzo nelle piazze della Liguria oppure online all’indirizzo: www.pestochampionship.it.

Canali social:  www.facebook.comwww.facebook.com/turismoinliguria

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


Francesca Vassallo

Persa a Genova. Genovese doc, foodblogger, moglie, mamma e un labrador, Loch.  Il mio blog, La maggiorana persa, non tratta solo di cucina ma anche di curiosità, ricordi e spunti. Le mie ricette rispecchiano la Liguria, con particolare attenzione alla qualità dei prodotti e alla loro stagionalità. Come gli antichi genovesi, però, mi appassiona rivolgere lo sguardo lontano, accostando sapori diversi. Mi piace arricchire le ricette con spunti storici.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 14 marzo 2018

Ti potrebbero interessare: