Wine moment, please! Per le vie di Monghidoro i calici brindano a festa

In un piccolo paese incastonato nell’Appennino Tosco-Emiliano, una festa patronale si apre alle esperienze enologiche di qualità, grazie ad una degustazione itinerante con sei importanti cantine nazionali.

Wine Moment Please Monghidoro - Degustazione

Wine Moment Please, 12 agosto a Monghidoro.

Monghidoro è un piccolo e molto attivo paese che si trova a 840 m slm, sull’Appennino Tosco-Emiliano, quasi a metà strada tra Bologna e Firenze. Ogni anno, per festeggiare il patrono del comune, viene organizzata la tradizionale festa di Santa Maria Assunta, molto sentita e frequentata da turisti e abitanti. Il tutto è organizzato dal Gruppo Scaricalasino, un’associazione di giovani ragazzi del paese che cura l’evento gestendo ogni aspetto.

In questo 2017, il programma della festa si arricchirà con un nuovo appuntamento che, anche se è solo alla prima edizione, sicuramente incontrerà il favore del pubblico: Wine moment, please, un titolo in inglese per una degustazione tutta italiana dedicata alla migliore enologia della nostra penisola.

Sabato 12 agosto dalle 19, tutti gli appassionati potranno degustare i vini di sei aziende vinicole italiane in alcuni stand che verranno allestiti lungo le vie del paese in abbinamento a prodotti gastronomici. L’evento è stato realizzato con la preziosa collaborazione della neonata Enoteca Malagoli – Macchie di Vino, wine shop da poco inaugurato nel confinante comune di Loiano, che ha fornito i vini.

Le cantine che sarà possibile scoprire a Monghidoro rappresentano sei importanti realtà vinicole dalla Sicilia alla Toscana, dal Veneto al Friuli Venezia Giulia.

Direttamente dalla Sicilia ci sarà una selezione dei vini dell’isola mediterranea proposti della Cantina Cusumano (Pertinico, Palermo); risalendo l’Italia si arriverà poi in Toscana con il Chianti Classico della Tenuta Lamole di Lamole (Greve in Chianti, Firenze). Una tappa nel Veneto, una delle regioni più produttive d’Italia, è quasi obbligata e a “Wine Moment, please” si potranno trovare prodotti del gruppo vinicolo Santa Margherita e Torresella (Fossalta di Portogruaro, Venezia) per approdare poi alla Valpolicella con l’azienda Tommasi (Pedemonte di Valpolicella, Verona).

Le colline del Collio in Friuli Venezia Giulia saranno esplorate con i vini dell’azienda Livon (Dolegnano, Udine) e infine si giungerà in Alto Adige con l’azienda agricola Kettmeier (Caldaro, Bolzano).

L’enogastronomia si abbinerà anche con l’arte: molti artisti locali, fra cui fotografi e pittori esporranno le loro opere nel centro di Monghidoro. L’ingresso all’evento è gratuito e il prezzo delle degustazioni sarà comunicato al punto cassa.

Wine Moment Please Monghidoro - Degustazione

La tappe della degustazione di Wine Moment Please.

Per maggiori informazioni: Facebook Gruppo Scaricalasino – Monghidoro

Autore /


Francesca Badiali

"È viva la tua anima? E allora che si nutra!" Tappetino da yoga, assaggiando un buon vino e leggendo un bel libro, con il rock nelle orecchie e il profumo di un dolce che esce dal forno.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 2 agosto 2017

Ti potrebbero interessare:

Festival Internazionale dell'Asparago a Pontenure (PC)
A Scuola di Gusto presenta un corso sui "Pani poveri" e uno sulla "Cucina vegetale&qu...
All'Enoteca di Dozza, un weekend di degustazioni ed incontri
Una storia di successo e tradizione: Vinitaly
Solarys passito rosso da uve Magliocco, la novità di Cantina Spadafora