Pinot grigio Riserva “Giatl” Tenuta Peter Zemmer: il Boccioni in calice

Un’eleganza maestosa, potente ed espressiva, si esprime in questo vino che si rappresenta in una verticalità sinuosa e appagante.

Pinot grigio Riserva Giatl - Tenuta Peter Zemmer

Pinot grigio Riserva Giatl – Tenuta Peter Zemmer (Foto © Riccardo Isola).

Dopo gli echi boteriani assaggiati nello Chardonnay Riserva, ora sorsi alla Boccioni si materializzano con il Pinot grigio Riserva Giatl della Tenuta Peter Zemmer.

Forme uniche della continuità nello spazio

“Forme uniche della continuità nello spazio” di U. Boccioni.

C’è un’espressività verticale, sinuosa, calda e appagante in ogni sorso. Un equilibrio che si plasma organoletticamente attraverso una perfetta consonanza tra freschezza e morbidezza. Un bianco potente, come ormai la firma stilistica del Riserva di Peter Zemmer ci ha abituato, che ammalia e affascina grazie ad un’accattivante struttura completata da persistenza e intensità straordinarie.

Questo Pinot grigio risente certamente, nella sua identità primaria, dei terreni calcarei e sabbiosi della piana attorno all’abitato di Cortina s.s.d.v. nel quale cresce. Ma il bouquet è fissato, in maniera peculiare, dalla perfetta escursione termica che si verifica in quest’area alpina.

Ci piace trovare similitudini artistiche tra sorsi e riflessi e per noi, questo Pinot grigio Riserva, richiama i tratti futuristici delle forme di Umberto Boccioni. Gran bel vino!

 


Pinot grigio Riserva Giatl - Tenuta Peter ZemmerPinot grigio Riserva Giatl, la nostra degustazione

Il Pinot grigio Riserva Giatl è di un ricco giallo paglierino intenso con riflessi che sprigionano tonalità dorate. È lucente e si materializza nel calice con una spiccata consistenza.

 

Al naso entusiasma. Sontuoso nel suo bouquet che richiama frutti maturi a polpa gialla con una sferzata verso un melone non troppo maturo. Ci sono richiami di frutta esotica, spezie nobili e gentili (vaniglia su tutte). Presente la freschezza che portano verso sensazioni erbacee sfalciate; non manca nemmeno il tabacco inumidito.

In bocca è elegante, entra abbastanza morbido grazie all’esplosione di una struttura sorretta dagli aromi terziari che non aggrediscono comunque l’identità primaria del vitigno. C’è sapidità e il vino si allarga nel sorso con relativa velocità. Ti abbraccia ma rimane, comunque, intensamente penetrante e – se vogliamo – verticale. Si chiude con una persistenza lunga e intrigante.

Antipasti di salumi e formaggi, primi piatti importanti con formaggio, secondi di pesce alla griglia e carni non troppo strutturate.

 

La scheda del vino

Nome vino: Giatl
Denominazione di Origine Controllata
Anno
: 2014
Vitigno: Pinot grigio Alto Adige DOC
Vendemmia: 2010
Resa: 40 hl per ettaro
Nome cantina: Tenuta Peter Zemmer
Luogo: Alto Adige – Cortina s.s.d.v. (Bz)
Titolo alcolometrico: 14,00 % Vol.
Temperatura di servizio: 12/14° C
Calice: medio/ampio
Punteggio: 90/100

Tenuta Peter Zemmer
Strada del Vino 24 | I-39040 Cortina sulla Strada del Vino (BZ)
www.peterzemmer.com

Print Friendly, PDF & Email

   Il nostro parere


- Antipasti di salumi e formaggi
- Primi piatti importanti con formaggio
- Secondi di pesce alla griglia
- Carni non troppo strutturate.

  

  

90


Legenda:

= Abbinamento cibo / vino

Il nostro consiglio:

= Lasciamo perdere - = Vale la spesa - = Il regalo ideale - = Il vino dei desideri

Rapporto qualità/prezzo:

= Buono - = Molto buono - = Ottimo

= Punteggio in centesimi

Autore /


Riccardo Isola

Un viaggio tra inchiostro e liquidi nel cristallo iniziato, ahimé e purtroppo, diversi anni fa. Giornalista enogastronomico in orbita perenne attorno ai pianeti Vino e Cibo. Usurpatore, per professione e per passione, della lingua italiana. Improprio interprete, ma con dedizione e impegno, del raccontare ciò che da sempre fa grande il nostro essere italici: il Gusto. Salute!

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 1 dicembre 2017

Ti potrebbero interessare:

Filanda de Boron: i vini che non conoscono la chimica
Un Corvina sorprendente, firma identitaria della Cantina Accordini Igino
Prima l'insalata! 7 passi e 50 ricette per stare bene
Abbinamento cibo-vino: 10 regole per non sbagliare
Medaglia d'oro a Cantine Spadafora di Donnici tra i vini novelli calabresi