Poderi Morini, due grandi risultati per i vini dell’azienda faentina

Tempi felici per la cantina faentina che ha ottenuto due importanti riconoscimenti. Il “Nonno Rico Sangiovese Riserva Oriolo” si è posizionato ai vertici della guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare” mentre l'”Augusto Burson 2010″ è arrivato secondo al Concorso mondiale di Bruxelles.

Vini Poderi Morini Faenza, riconoscimenti

Alessandro Morini (a sn) premiato dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini (a ds).

Il Nonno Rico Sangiovese Riserva Oriolo di Poderi Morini approda nella guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare” curata dall’associazione AIS dell’Emilia Romagna ottenendo il riconoscimento di eccellenza. Alla consegna degli attestati, svoltasi a Bologna mercoledì 19 luglio, ai produttori è stata consegnata la pergamena con la relativa menzione. Questa guida oggi è una delle realtà su carta più seguite e credibili e si impegna ad attestare e riconoscere i migliori esempi di vinificazione da Rimini a Piacenza.

Parallelamente a questo riconoscimento all’azienda vinicola faentina, nella stessa serata, è stata consegnata anche la medaglia d’argento del Concorso mondiale di Bruxelles per il vino Augusto Bursòn 2010.

Bursòn Augusto Ravenna Rosso Igt

Il Bursòn Augusto Ravenna Rosso Igt è ottenuto da uve Longanesi e rappresenta un omaggio al nonno materno di Alessandro Morini, proprietario di Poderi Morini. Ne rispecchia anche le caratteristiche: autoctono, piacevolmente rude, intenso e longevo, robusto e amante di piatti strutturati e succulenti. Un esempio di lunga vita e freschezza che, a distanza di sette anni, non tradisce le aspettative e si lascia ancora aspettare.

Nonno Rico Sangiovese Riserva Oriolo

Nonno Rico è la Riserva nata per prima in casa Morini. Un Sangiovese dal gusto raffinato ed elegante che, nel contempo, mantiene un rispetto totale verso la tradizione del Sangiovese di Romagna. La forza di questo vino viene dai 12 mesi di affinamento in Tonneaux e altri 12 in bottiglia. Un percorso calibrato che porta al Nonno Rico Romagna Sangiovese Oriolo Riserva ad avere intensi profumi di viole e frutti maturi di sottobosco con eleganti note speziate, il tutto arricchito da struttura e grande persistenza.

Vini Poderi Morini Faenza, riconoscimenti | La Gazzetta del Gusto

I due Vini di Poderi Morini di Faenza che hanno ottenuto importanti riconoscimenti.

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 24 luglio 2017

Ti potrebbero interessare:

A Dozza, la Tenuta Pennita di Castrocaro presenta vini e olio artigianali
Valentina Carravieri: "Vi racconto il Salotto del Buongusto".
Vinitaly 2016: per l’Emilia Romagna un bilancio più che positivo
Con un e-book in cinese, le massaie del Sol Levante potranno cucinare all'emiliana
Chianti Collection 2017, al via l’anno dei vini