Tramin Pepi 2015, un Sauvignon elegante dall’Alto Adige

Dall’Alto Adige, un Sauvignon che sa come impressionare olfatto e gusto con le sue integerrime caratteristiche da vino di montagna.

Recensione Sauvignon Pepi 2015 Tramin

Pepi 2015 Cantina Tramin (Foto © Morris Lazzoni).

La Cantina Tramin non ha bisogno di grandi presentazioni, soprattutto di quelle fatte dal sottoscritto, vista l’apprezzamento del suo marchio da parte del grande pubblico.

Le vigne della storica azienda altoaltesina si trovano sulle rive del lago di Termeno e sono contornate dai pendii delle montagne, da cui deriva un microclima unico, aiutato anche dal notevole scambio termico tra giorno e notte portato dal vicino lago.

In questa degustazione non ci sarà il vitigno cavallo di battaglia dell’azienda, il Gewurztraminer ma un, comunque molto interessante, Sauvignon che sa come impressionare olfatto e gusto con le sue integerrime caratteristiche da vino di montagna. 

Il Pepi fa parte della “Linea Classica” di Cantina Tramin e proviene da vigneti posti dai 450 ai 550 m.s.l.m. Ricordate quando prima arlavo delle grandi escursioni termiche dei vigneti dell’Alto Adige? Assieme al particolare terroir della zona, sono fondamentali per donare le tipiche caratteristiche di mineralità ed eleganza dei vini di quest’azienda. 

Infine, un accenno all’affinamento che è protratto per circa 8 mesi a contatto con i propri lieviti in botti grandi di rovere e senza effettuare la fermentazione malolattica. Cosa c’è da aspettarsi da questo Sauvignon? Ve lo racconto subito e sono cose molto interessanti.


Recensione Sauvignon Pepi 2015 TraminDegustazione Sauvignon Pepi 2015 Tramin

Il colore è giallo paglierino con leggerissimi riflessi verdolini e comunque di buona intensità cromatica. Ha anche una discreta consistenza nel bicchiere dimostrando, già all’occhio,quello che si rivelerà un titolo alcolometrico di 14 gradi.

I suoi profumi arrivano intensi, ampi e ben dritti verso le narici. Si esprime fin da subito con una particolare finezza, decisa a sorprendere per le sue innate caratteristiche eleganti. Ogni aspetto olfattivo è preciso, ordinato e ben delineato, in modo che ogni componente e sfumatura possa essere ben individuata. Si apre un con un bel ventaglio di erbe aromatiche, con salvia, rosmarino e timo limonato che fanno da apripista. Successivamente, continua con un deciso tono fruttato, quasi sorprendente per un Sauvignon di montagna come questo Pepi 2015. I frutti sono caldi, quasi maturi e mi raccontano di pesca gialla, cedro e frutti tropicali. Non manca un piacevole accenno di spezie, pepe bianco in primis, oltre ad interessanti note iodate che sottolineano la capacità di sorprendere anche dal punto di vista della mineralità. Chiudono le sensazioni olfattive, fini note floreali di gelsomino e fiori bianchi delicati.

Entra al palato con buon tenore alcolico, pieno e carico di polpa fruttata. Subito dopo è il turno della sapidità che si allarga e invade tutta la bocca, lasciando in secondo piano una comunque ben presente freschezza. Le due sensazioni si alternano bene, quasi in cerca di un costante equilibrio fra le parti che non accenna ad affievolirsi in modo veloce. Ritornano anche il calore portato dall’alcol ed il corpo fruttato, che precisa quanto questo Pepi 2015 sia completo e “globale” in tutte le sensazioni che ci lascia al palato.

Ha corpo, struttura e carattere, oltre a quella vivacità ed eleganza tipiche dei vini di buona fattura. Non molla facilmente la presa all’interno della cavità orale, dimostrando di avere numeri da giocarsi alle voci intensità e, sopratutto, persistenza, visto che tutte queste sfumature restano intatte per svariati secondi.

Abbinamenti: Pecorini, bra e formaggi a pasta semidura. Piatti a base di molluschi e crostacei, pollo al curry, minestre a base di erbe e verdure

La scheda del vino

Nome vino: Pepi Sauvignon
Denominazione: Sudtirol-Alto Adige DOC
Anno
: 2015
Nome cantina: Tramin
Luogo: Termeno (BZ)
Vitigno: Sauvignon
Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini
Titolo alcolometrico: 14% Vol.
Temperatura di servizio: 10-12° C
Calice: medio
Punteggio: 87/100

 

Cantina Tramin
Strada del Vino, 144 –  Termeno(BZ)
www.cantinatramin.it – info@cantinatramin.it

Print Friendly, PDF & Email

   Il nostro parere


- Pecorini, bra e formaggi a pasta semidura
- Piatti a base di molluschi e crostacei
- Pollo al curry
- Minestre a base di erbe e verdure.

  

  

87


Legenda:

= Abbinamento cibo / vino

Il nostro consiglio:

= Lasciamo perdere - = Vale la spesa - = Il regalo ideale - = Il vino dei desideri

Rapporto qualità/prezzo:

= Buono - = Molto buono - = Ottimo

= Punteggio in centesimi

Autore /


Morris Lazzoni

VinoperPassione - Sono arrivato al vino alla tenera età di 23 anni, è stato un corteggiamento lungo, ora trasformato in un rapporto indissolubile. Da semplice appassionato, sono diventato sommelier e poi ho ideato il blog VinoperPassione in cui mi diverto a scrivere le mie note di degustazione, a raccontare visite alle cantine e della partecipazione ad eventi oppure a dare qualche nozione per meglio capire questo mondo di cui sono innamorato.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 3 gennaio 2018

Ti potrebbero interessare: