Chef Andrea Golino: «Attraverso i piatti valorizzo la ricchezza gastronomica italiana»

Personal chef e conduttore televisivo, brillante performer in show cooking e laboratori di cucina, esperto in Finger Cuisine. Ma Andrea Golino è, soprattutto, un amante del buon cibo e delle tradizioni culinarie del nostro Paese.

Andrea Golino, chef a domicilio e conduttore TV

Lo chef Andrea Golino (Foto © www.golinos.com).

Classe 1969, una laurea in Storia e letteratura del cinema e una smisurata passione per la cucina iniziata fin da piccolo. Sono i punti di partenza della biografia dello chef Andrea Golino il quale racconta di amare il cibo fin da piccolo, essendo nato in una famiglia in cui si mescolavano tradizioni gastronomiche diverse. Già a otto anni, si cimentava ai fornelli e, da quel momento, non ha più smesso di creare e sperimentare.

Dopo qualche esperienze nel cinema e in televisione, che rimangono sue passioni, nel 2001 diventa uno dei primi personal chef a Roma, quando questa professione non era ancora conosciuta in Italia. Un mestiere che mescola cucina e senso dello spettacolo, in quanto Golino porta nelle case e negli eventi privati le sue invenzioni di Finger Cuisine.

Inoltre è protagonista di show-cooking, corsi, laboratori e conduce programmi di cucina in TV per Gambero Rosso (Golfinger, Margherita e le sue sorelle). Conosciamolo meglio in questa radio intervista.


Ascolta l’intervista ad Andrea Golino

TAG:     ,

Autore /


Piero Cantore

Parola di chef. Sono nato a Santa Maria Capua Vetere (CE), ma vivo tra le splendide montagne della Sila a Camigliatello Silano (CS), dove lavoro presso la struttura di famiglia "Ristorante Donna Maria". Grazie al patrimonio alimentare di questa terra, realizzo piatti rigorosamente a chilometro 0. Sono assaggiatore di vini ONAV, sommelier della Scuola Europea Sommelier e assaggiatore di Salumi ONAS. Conduco il programma radiofonico "La cucina a modo mio" del circuito Italiastampa.

© Riproduzione vietata
Scritto il: giovedì, 29 giugno 2017

Ti potrebbero interessare:

Nicoletta Mearelli: le mie opere d'arte che si mangiano
Raffaele Lenti, dall'alta cucina alla TV passando per un libro
Simona Lauri: «Ho sfidato i pregiudizi per diventare esperta di arte bianca»
Chef Giampiero Le Pera: «Siate autori di un racconto che non si legge ma si assapora»
Ilaria e Serena Ferrucci: due donne al comando dell'azienda vinicola romagnola