Brioche per tutti con la pasta madre, 35 ricette sane e golose

Preparare un buffet sfizioso per una festa o una ricorrenza sarà molto più semplice con l’aiuto del quinto libro di Antonella Scialdone: 35 ricette spiegate in modo semplice ed efficace.

Antonella Scialdone, Brioche per tutti con la pasta madre

Brioche per tutti con la pasta madre (Edagricole).

Quanti libri sulla panificazione e sui lievitati vi sono capitati fra le mani? A me tanti e, puntualmente, dopo averne sfogliato qualche pagina, li richiudo e li ripongo in libreria pensando che non sarò mai capace di replicare quelle preparazioni. Spesso sono volumi ingombranti, con un linguaggio eccessivamente tecnico e quasi incomprensibile. Le foto sono talmente belle da sembrare finte e restituiscono l’immagine di ricette che non ci fanno sentire all’altezza.

Per tutti questi motivi il nuovo libro di Antonella Scialdone, “Brioche per tutti con la pasta madre” (Edagricole-New Business Media) è stata una piacevole sorpresa. Un volume quasi tascabile, maneggevole e leggero ma che offre un ricco ed originale repertorio di ricette per la pasta brioche all’italiana, quella preparata con poco o niente burro e, soprattutto, con il lievito naturale.

Antonella Scialdone non è nuova del settore in quanto, da circa dieci anni, si dedica alla cucina ed in particolare all’arte bianca che insegna in giro per l’Italia e nel suo delizioso laboratorio di Bologna. Dopo “La pasta madre”, “Il Kamut®”, “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi“, “Pane e pasta madre. Per star bene con le vecchie varietà di grano” , Brioche per tutti è il suo quinto libro.

In confronto agli altri volumi, ottimi per chi vuole apprendere le tecniche di panificazione, questo segna quasi un’inversione di tendenza perché è più brioso e rassicurante, tanto nelle ricette che nel linguaggio confidenziale e meno formale. È evidente che Antonella si sia divertita molto durante la stesura e traspare il piacere di aver instaurato con i suoi lettori una maggiore confidenza e interazione.

Questa leggerezza nella forma, però, non tradisce l’alta qualità didattica perché, da professionista esperta, l’autrice fornisce spiegazioni chiare ed esaustive, a partire dalle informazioni sulle farine da utilizzare fino alla preparazione vera e propria. Molto interessante e curata è la partededicata alla creazione e gestione della pasta madre, un lievito importantissimo che dona un buon sapore e rende gli impasti digeribili. Inoltre, per venire incontro a chi ha poco tempo libero, La Scialdone ha inserito anche una pagina dedicata al lievito di birra, pur raccomandando di non eccedere nelle quantità perchè fa male e per evitare che i lievitati assumano un odore sgradevole.

Antonella Scialdone, Brioche per tutti con la pasta madre

Dopo la prima sezione dedicata alla pasta madre, alle farine e alle tecniche d’impasto, vengono proposti 4 impasti base: dolce, salato, veg e special (con farina di farro) e, per ognuno, sono riportate diverse ricette (35 in tutto), lasciando la libertà di seguire anche la propria fantasia e i propri gusti.

Brioche per tutti con la pasta madre è davvero un libro valido da regalare e da regalarci, per preparare con le nostre mani delle brioche genuine e sane, colorate e stuzzicanti o per allestire piccoli o grandi buffet per feste. Il prezzo di tutto questo? Meno di 10 euro!

Brioche per tutti con la pasta madre
Autore: Antonella Scialdone
Copertina flessibile: 136 pagine
Editore: Edagricole-New Business Media (27 novembre 2017)
Collana: I pratici
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8850655444
ISBN-13: 978-8850655441
Prezzo: € 9,90 in offerta su Amazon a € 8,42


Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Enzo Radunanza

Il Cronista d’assaggio. Dalla Campania si è stabilito a Bologna per lavoro, ormai da tanti anni. Laureato in Economia aziendale, è esperto di web marketing e comunicazione, è copywriter e scrive di enogastronomia, teatro, musica, spettacolo e tv. Sta frequentando il primo livello del Corso di sommelier, presso l’AIS di Bologna (Associazione Italiana Sommelier).

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 12 dicembre 2017

Ti potrebbero interessare:

Il libro "Bologna the Indulgent" arriva al Piccolo Cafe di New York
Bologna Wine, viaggio nella viticoltura bolognese
La sfoglia infinita. Ricette e trucchi del mestiere delle regine del mattarello
Pane nero di Castelvetrano, bontà e fragranza in tavola
Misteri e manicaretti dell’Appennino bolognese: il thriller che mette appetito