Brioche per tutti con la pasta madre, 35 ricette sane e golose

Preparare un buffet sfizioso per una festa o una ricorrenza sarà molto più semplice con l’aiuto del quinto libro di Antonella Scialdone: 35 ricette spiegate in modo semplice ed efficace.

Antonella Scialdone, Brioche per tutti con la pasta madre

Brioche per tutti con la pasta madre (Edagricole).

Quanti libri sulla panificazione e sui lievitati vi sono capitati fra le mani? A me tanti e, puntualmente, dopo averne sfogliato qualche pagina, li richiudo e li ripongo in libreria pensando che non sarò mai capace di replicare quelle preparazioni. Spesso sono volumi ingombranti, con un linguaggio eccessivamente tecnico e quasi incomprensibile. Le foto sono talmente belle da sembrare finte e restituiscono l’immagine di ricette che non ci fanno sentire all’altezza.

Per tutti questi motivi il nuovo libro di Antonella Scialdone, “Brioche per tutti con la pasta madre” (Edagricole-New Business Media) è stata una piacevole sorpresa. Un volume quasi tascabile, maneggevole e leggero ma che offre un ricco ed originale repertorio di ricette per la pasta brioche all’italiana, quella preparata con poco o niente burro e, soprattutto, con il lievito naturale.

Antonella Scialdone non è nuova del settore in quanto, da circa dieci anni, si dedica alla cucina ed in particolare all’arte bianca che insegna in giro per l’Italia e nel suo delizioso laboratorio di Bologna. Dopo “La pasta madre”, “Il Kamut®”, “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi“, “Pane e pasta madre. Per star bene con le vecchie varietà di grano” , Brioche per tutti è il suo quinto libro.

In confronto agli altri volumi, ottimi per chi vuole apprendere le tecniche di panificazione, questo segna quasi un’inversione di tendenza perché è più brioso e rassicurante, tanto nelle ricette che nel linguaggio confidenziale e meno formale. È evidente che Antonella si sia divertita molto durante la stesura e traspare il piacere di aver instaurato con i suoi lettori una maggiore confidenza e interazione.

Questa leggerezza nella forma, però, non tradisce l’alta qualità didattica perché, da professionista esperta, l’autrice fornisce spiegazioni chiare ed esaustive, a partire dalle informazioni sulle farine da utilizzare fino alla preparazione vera e propria. Molto interessante e curata è la partededicata alla creazione e gestione della pasta madre, un lievito importantissimo che dona un buon sapore e rende gli impasti digeribili. Inoltre, per venire incontro a chi ha poco tempo libero, La Scialdone ha inserito anche una pagina dedicata al lievito di birra, pur raccomandando di non eccedere nelle quantità perchè fa male e per evitare che i lievitati assumano un odore sgradevole.

Antonella Scialdone, Brioche per tutti con la pasta madre

Dopo la prima sezione dedicata alla pasta madre, alle farine e alle tecniche d’impasto, vengono proposti 4 impasti base: dolce, salato, veg e special (con farina di farro) e, per ognuno, sono riportate diverse ricette (35 in tutto), lasciando la libertà di seguire anche la propria fantasia e i propri gusti.

Brioche per tutti con la pasta madre è davvero un libro valido da regalare e da regalarci, per preparare con le nostre mani delle brioche genuine e sane, colorate e stuzzicanti o per allestire piccoli o grandi buffet per feste. Il prezzo di tutto questo? Meno di 10 euro!

Brioche per tutti con la pasta madre
Autore: Antonella Scialdone
Copertina flessibile: 136 pagine
Editore: Edagricole-New Business Media (27 novembre 2017)
Collana: I pratici
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8850655444
ISBN-13: 978-8850655441
Prezzo: € 9,90 in offerta su Amazon a € 8,42

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Enzo Radunanza

Il Cronista d’assaggio. Originario della Campania, vivo a Bologna dal 1999. Con "La Grassa" non è stato amore a prima vista. Abbiamo iniziato come amici e, lentamente, mi sono innamorato della sua cucina, dei prodotti tipici che propone, della sua creatività mista ad anticonformismo. Ho una laurea in Economia aziendale, mi piace leggere e scoprire storie, mondi e persone anche molto diverse da me. Coltivo la passione per il web writing, il web marketing e la comunicazione in generale che mi ha portato a scrivere di teatro, spettacolo, musica e tv. Attualmente mi dedico all'enogastronomia e frequento il terzo livello del Corso per aspiranti sommelier, presso l’AIS di Bologna (Associazione Italiana Sommelier).

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 12 dicembre 2017

Ti potrebbero interessare: