Celebrity Masterchef Italia 2, il cast è pronto per le sfide

Appartengono al mondo dello spettacolo e dello sport i 12 personaggi famosi che proveranno a conquistare il podio della versione vip del cooking show più famoso della TV.

Celebrity Masterchef Italia 2, il cast e le sfide

Il nuovo cast di Celebrity Masterchef Italia 2.

Dopo il successo della prima stagione che ha visto trionfare Roberta Capua, a marzo 2017 su SkyUno torna Celebrity Masterchef Italia 2, di cui sono già iniziate le riprese. Dodici nuovi vip si affronteranno in un agguerrito cooking show per aggiudicarsi il secondo titolo del programma che rappresenta uno spin off della versione più famosa riservata alle persone comuni.

Sono stati confermati come giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo
mentre le 12 celebrity provengono direttamente dal mondo dello spettacolo e dello sport. Tra essi vedremo ai fornelli:

  1. Barbara Alberti, affermata scrittrice, sceneggiatrice e giornalista,
  2. Lorenzo Amoruso, ex calciatore e ora dirigente sportivo,
  3. Serena Autieri, talentuosa attrice e cantante,
  4. Laura Barriales, nota showgirl spagnola,
  5. Orietta Berti, regina della canzone italiana,
  6. Davide Devenuto, volto noto della soap “Un posto al Sole”,
  7. Margherita Granbassi, campionessa olimpica di scherma,
  8. Umberto Guidoni, l’astronauta che ha partecipato a ben due missioni della NASA,
  9. Andrea Lo Cicero, già giocatore di rugby ed oggi allenatore,
  10. Valerio “Fayna” Spinella, giornalista di Sky Sport Calciomercato,
  11. Daniele Tombolini, ex arbitro di calcio ed oggi imprenditore,
  12. Anna Tatangelo, cantante e vincitrice del Festival di Sanremo.

Le prove di Celebrity Masterchef Italia 2

I concorrenti durante la loro permanenza a Masterchef si sfideranno in quattro tipologie di prove: la Mistery box, l’Invention test, la Sfida in esterna ed il Pressure test.

La Mistery box, della durata di 45 minuti, è la prima sfida da affrontare. Ai concorrenti viene consegnata una scatola all’interno della quale scopriranno dieci ingredienti da impiegare nella preparazione di un piatto. In alcuni casi, i giudici potrebbero imporre di utilizzare obbligatoriamente un alimento specifico. Al termine, la giuria selezionerà i tre piatti più interessanti da assaggiare e, fra questi, verrà proclamato il vincitore della sfida che si aggiudica dei vantaggi per la prova successiva.

L’Invention test è una sfida a tema dove il vincitore della Mistery box ha il privilegio di scegliere un ingrediente obbligatorio e disporre di un tempo più lungo per fare la spesa nella dispensa. In alternativa, può scegliere di utilizzare l’immunità e passare automaticamente allo step successivo della gara. In questa prova, i tre giudici valuteranno tutti i piatti preparati dai concorrenti e il vincitore avrà come vantaggio la possibilità di scegliere la propria squadra per la prova in esterna, mentre il perdente verrà eliminato in un duello fra i tre peggiori piatti presentati.

La Sfida in esterna vede contrapposti i concorrenti in due squadre, che dovranno preparare delle ricette da servire a un gruppo di commensali che esprimeranno il loro giudizio decretando il gruppo vincitore. Ai concorrenti della squadra perdente toccherà un’ultima sfida, il Pressure Test.

Il Pressure Test è la prova più insidiosa perchè gli sfidanti, in un tempo ridotto, dovranno preparare un piatto che convinca la giuria a non eliminarli. I tre giudici potrebbero anche decidere di decretare il vincitore con prove di cultura gastronomica o di intuito come, ad esempio, porre domande specifiche sugli alimenti, indovinare il peso o riconoscere gli ingredienti di un piattocucinato da uno dei tre chef della giuria.

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     ,

Autore /


Silvia Iacocagni

Studentessa di Comunicazione all’Università di Roma Tre, instancabile viaggiatrice e cioco-dipendente. Alle serate in discoteca preferisco una buona cena e un bicchiere di vino. Nella mia borsa non manca mai un’agenda o un taccuino dove lascio i miei pensieri e, se non mi trovate con carta e penna in mano, sicuramente starò fotografando qua e là.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 29 settembre 2017

Ti potrebbero interessare:

Profumi e Sapori dell’Emilia Romagna presentati al Vinitaly 2016
Premio Qualità Italia 2016: c'è tempo fino al 3 giugno per iscriversi al concorso enologico
Vino del Tribuno 2016: ecco i vincitori
SANA 2016: tutti i numeri di un successo strepitoso
Cuochi d’Italia: Lucia Antonelli rappresenterà l’Emilia Romagna