Farina di semi d’uva, i tanti benefici naturali di un gluten free

Nuove farine alternative e naturali si affacciano sul mercato. Tra queste, la farina estratta dai semi d’uva, l’ultima cosa preziosa che ci regala la pianta della vite.

Farina di semi d'uva: proprietà di un gluten free

La farina di semi d’uva si estrae dai vinaccioli, ricchi di proprietà salutari.

È senza glutine e gode delle innumerevoli proprietà benefiche dell’uva. Contiene, in quantità elevate, antiossidanti con conseguenti proprietà antinfiammatorie, ripulisce il sangue migliorando la circolazione sanguigna, regola la pressione e riduce il livello del colesterolo. Parliamo della farina di semi d’uva l’ultimo prodotto immesso sul mercato e che ci viene regalato direttamente dalla natura.

Estratta dai vinaccioli ossia i semi dell’acino d’uva senza alcun trattamento chimico o aggiunta di additivi, questa varietà di farina è ricchissima di vitamina C e betacarotene. Gli antiossidanti, una volta entrati nel nostro organismo, restano attivi anche fino a tre mesi.

Il suo colore e sapore cambiano leggermente a seconda della varietà di uva usata nella produzione e può essere mescolandola con altre farine nei prodotti da forno, nelle zuppe, in aggiunta allo yogurt o al muesli. Da provare, per la sua particolarità la pizza impastata con farina di semi d’uva, senza glutine che va ad arricchire il mondo dei prodotti glutenfree che garantiscono di beneficiare di un’alimentazione varia e gustosa.

Farina di semi d'uva: proprietà di un gluten free

Una pizza gluten free preparata con farina di semi d’uva (Foto © Virginia Pizza).

Farina di semi d’uva: proprietà di un gluten free

  1. Azione antinvecchiamento: grazie alle potenti sostanze antiossidanti (acidi fenolici, tocoferolo e proantocianidine) contenute nei semi d’uva, questa farina è un elisir di lunga vita perchè contrasta l’avanzare dei segni del tempo, proteggendo l’organismo dai radicali liberi
  2. Azione anti tumorale e cardioprotettiva: secondo uno studio condotto dall’Università di Oslo, è un ottimo coadiuvante per proteggersi da tumori e malattie cardiovascolari grazie al resveratolo, una sostanza presente anche nel vino.
  3. Benefici per la pelle: la farina di semi d’uva deterge e purifica la pelle
  4. Antireumatica: combatte artriti e reumatismi per il contenuto rilevante di vitamine del gruppo E e C
  5. Una vista da “falco”: la farina prodotta dai semi d’uva attenua i problemi di vista
  6. Salvaguardia dall’inquinamento: i semi dell’uva proteggono l’organismo dall’inquinamento e dall’effetto del tabacco, una cosa importante soprattutto se siamo fumatori passivi
  7. Antistress
  8. Senza glutine e quindi adatta ai celiaci.

FARINA DI SEMI D’UVA
Elenco aziende produzione e vendita:
Contattaci se vuoi essere presente qui!

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


Virginia Pizza

Sono nata e cresciuta ad Agropoli, nel cuore del Cilento. Mare, sole, buon cibo, famiglia, amicizie, ricordi. Laureata in Sociologia, appassionata di viaggi, puzzle, buon cibo e cucinare! Particolarità: sono celiaca da 12 anni e da due vivo a Bologna con mio marito. Nel mio blog www.celiachiamocongusto.it condivido con tutti le mie ricette, i viaggi e tutto sul mondo del senza glutine.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 26 maggio 2017

Ti potrebbero interessare:

Lo Scalogno di Romagna IGP: più di 10 motivi per mangiarlo
Birre artigianali o birre industriali? Ecco tutte le differenze!
La meloncella, l’antico melone del Salento ottimo nelle insalate
Pera Martin Sec, un frutto antico perfetto per la pasticceria
La lavorazione del pomodoro tra storia, ritualità e famiglia