Dita degli Apostoli, dolci di Carnevale di origine salentina

La Puglia propone una delicata alternativa ai tipici dolci fritti di Carnevale. Ecco la ricetta dei cannelloni dolci e dal morbido ripieno alla ricotta.

Dita degli Apostoli, ricetta di Carnevale

Dita degli Apostoli (Foto © Gabriella Rizzo).

Le Dita degli Apostoli sono dolci diffusi in Puglia, soprattutto nella parte più a sud della Penisola salentina dove possiamo trovare diverse versioni sia del ripieno che dell’impasto delle crêpes.

Rappresentano un’alternativa ai dolci fritti di Carnevale. Preparate solo con uova e un pizzico di sale, le crêpes vengono farcite con un composto morbido a base di ricotta.

Dita degli Apostoli, ricetta di Carnevale salentina

La frittella deve risultare molto sottile: la tradizione insegna che per un uovo si possono preparare tre rotolini.

Ingredienti per 12 rotolini

  • 500 gr di ricotta
  • 100 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 50 gr di scaglie di cioccolato fondente
  • 50 gr di granella di mandorle
  • Mezzo bicchierino di liquore Borschi San Marzano
  • Zucchero a velo
  • Sale
  • Olio e burro per friggere
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. In una ciotola lavorare la ricotta con lo zucchero, la cannella e il liquore
  2. Aggiungere le scaglie di cioccolato e la granella di mandorle (il composto dovrà risultare omogeneo e morbido)
  3. Lasciar rassodare in frigo durante la preparazione delle frittelle
  4. Sbattere in un’altra ciotola le uova con un pizzico di sale
  5. Ungere una padellina di 10-12 cm di diametro con poco burro e qualche goccia di olio, riscaldare a fuoco medio e versare una cucchiaiata di composto di uova
  6. Cuocere da ambo i lati e proseguire così sino ad esaurimento
  7. Farcire le frittelle con il composto di ricotta e arrotolare formando un cannolo
  8. Sistemare i cannoli ottenuti su un piatto di portata e spolverizzarli di zucchero a velo e cannella.
Dita degli Apostoli, ricetta di Carnevale

Dita degli Apostoli (Foto © Gabriella Rizzo).

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Gabriella Rizzo

Homeworkandmuffin. Sono nata in provincia di Lecce, dove ho vissuto fino al 2008, quando mi sono trasferita in Piemonte per insegnare Lettere nella Scuola Secondaria di I grado. Fin da piccola ho avuto una forte attrazione per la cucina che, col passare del tempo, mi ha spinto ad aprire Homeworkandmuffin, un blog dedicato alla merenda e ai materiali di approfondimento di italiano, storia e geografia. Adoro organizzare cene con gli amici e coccolarli con i miei manicaretti ma anche frequentare piccole trattorie, gioielli della buona e genuina cucina tradizionale. Nella mia libreria, troverete libri di letteratura e storia dell’arte tra ricettari e manuali di cucina. Una ragazza sempre attiva, con tanti sogni nel cassetto ancora da realizzare!

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 12 febbraio 2018

Ti potrebbero interessare: