Crema di zucca morbida e setosa, ecco i segreti

Cosa c’è di meglio di una vellutata calda per concludere una giornata faticosa? Questa ricetta con la regina autunnale dell’orto, è delicata e setosa ma anche ricca di calorie, vitamine e antiossidanti.

La crema di zucca è il comfort food per eccellenza, un primo piatto autunnale inconfondibile, capace di scaldare il cuore e lo stomaco nelle giornate più fredde. Nonostante il sapore zuccherino della zucca, il suo contenuto calorico è molto basso ed è ricca di vitamine ed antiossidanti.

Crema di zucca morbida e setosa: i segreti

Crema di zucca (Foto © Alessandra Gabrielli).

Ricetta crema di zucca

Potrebbe sembrare un piatto complicato per la difficoltà di rendere la crema setosa e invece si tratta di una ricetta semplicissima in cui è necessario solo cuocere le verdure e frullarle.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 grammi di zucca
  • 1 scalogno
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva + qb
  • 200 grammi di patate
  • 600 grammi circa di acqua
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata

Procedimento

  1. Decorticate la zucca e tagliatela a tocchetti non troppo grandi. Sbucciate le patate e riducete anch’esse in una dadolata.
  2. Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire in una casseruola con i 30 g di olio. Aggiungete la zucca e le patate e coprite con l’acqua. Fate cuocere per circa 30 minuti. Aggiungete altra acqua, se le verdure dovessero asciugarsi troppo.
  3. A cottura ultimata, scolate le verdure dall’acqua in eccesso tenendola da parte. Versate le verdure nel frullatore, regolate di sale e pepe e, se necessario, aggiungete acqua di cottura.
  4. Servite con un filo d’olio in superficie.
Print Friendly, PDF & Email
TAG:     ,

Autore /


Alessandra Gabrielli

Menta e salvia. Classe 1985, sono nata a Frosinone dove ho vissuto fino al trasferimento nelle Marche per frequentare l'università. Da dieci anni mi sono stabilita a Torino per amore e qui coltivo l'interesse per la fotografia, il giardinaggio e la cucina. Nel 2012 ho fondato il blog "Menta e Salvia" che definisco il "diario di una passione e...altro".

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 7 novembre 2017

Ti potrebbero interessare:

Cous Cous con pollo e verdure
La Panissa piemontese: l'eccellenza che viene dalla campagna
Lasagne Portofino con pesto alla genovese
Panini soffici alla zucca con spezie: buoni a tutte le ore!
Torta con farina di castagne, cacao e cocco