Gnocchi di malva

Lo chef Alberto Iacoboni ci propone la sua ricetta degli Gnocchi di malva: semplici da preparare, belli, buonissimi e salutari, grazie all’erba officinale come ingrediente.

Gnocchi-di-malva

Foto © Alberto Iacoboni.

Soprendete i vostri ospiti con questi gnocchi di malva, una variazione di quelli tradizionali che vengono preparati con l’aggiunta della malva, un’erba officinale ricca di proprietà benefiche.  Infatti viene utilizzata fin dal 600 come rimedio medicamentoso.

Si può raccogliere nei giardini, nei parchi e nei boschi e si presenta come un cespuglio di cui esistono oltre 40 specie diverse. Può arrivare fino a 90 centimetri, le foglie sono piccole e ricoperte di peluria; i fiori hanno un colore violaceo.


Ricetta

Categoria: primi piatti
Difficoltà: bassa
Costo: basso
Dosi: per 4 persone

Ingredienti

  • 500 grammi di patate;
  • 250 grammi di malva;
  • 150 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • 1 mazzo di basilico;
  • 150 grammi di Zola DOP;
  • 1 spicchio aglio.

Preparazione

Dopo aver bollito le patate, sbucciarle e passarle, quindi incorporare la malva precedentemente saltata in padella con aglio e basilico.

Aggiungere l’uovo e la farina, impastando fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Procedere a fare i classici gnocchi.

Frullare il basilico con dell’acqua; mettere il liquido ottenuto in una pentola portandolo a 55/60°. Abbassiamo al minimo il fuoco e noteremo che la clorofilla inizierà ad affiorare in superficie coagulandosi. Mano mano che che questo avviene, asportare la clorofilla con un cucchiaio e la adagiamo su un panno di lino extra fine (quelli per filtrare i brodi di pesce) a sua volta appoggiato ad una base di ghiaccio.Il risultato sarà una sorta di pasta di basilico abbastanza compatta.

A questo punto la emulsioniamo con un frullatore a immersione, aggiungendo l’olio fino a raggiungere la consistenza desiderata: sarà una salsa profumatissima e dal sapore concentrato.

Tagliare dei pezzetti di Zola.

Bollire gli gnocchi e saltarli in padella con il burro. Trasferirli in un piatto insieme allo Zola. Prima di servire versare la clorofilla e decorare con fiori di malva.

Gnocchi-malva-Alberto-Iacoboni

Foto © Alberto Iacoboni.

Print Friendly, PDF & Email
TAG:    

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 15 Luglio 2016

Ti potrebbero interessare: