Insalata di pollo con peperoni, melanzane, patate e olive

Una ricetta veloce e gustosa, adatta sia all’estate che in tutti i casi in cui vogliamo un piatto unico sostanzioso e digeribile.

Insalata di pollo, peperoni, melanzane, patate, olive

Insalata di pollo, peperoni, melanzane, patate, olive (Foto Silvana Amato).

In estate il caldo ci fa desiderare piatti freschi e digeribili che siano, nello stesso tempo, anche sostanziosi e pieni di gusto. In questa situazione, ma anche in tutti i casi in cui vogliamo un piatto unico ricco di ingredienti salutari, l’insalata di pollo è la soluzione più adeguata.

Possiamo anche prepararla in anticipo per trovare il pranzo pronto al ritorno dal lavoro o dal mare e, inoltre, è un’ottima ricetta per “riciclare” avanzi di carne lessa o arrostita di pollo o di tacchino e liberare la fantasia inserendo ciò che ci piace. In questa versione abbiamo utilizzato pollo, melanzane e peperoni saltati in padella e alcune patate lesse. In ultimo abbiamo aggiunto olive verdi per dare un tocco di colore. Gli ortaggi potrebbero anche essere grigliati o messi in forno.

Insalata di pollo, peperoni, melanzane, patate e olive

In alternativa agli ortaggi qui usati si possono utilizzare  anche carote, zucchine o piselli, realizzando un piatto completo che unisca le proprietà nutritive della carne con quelle delle verdure.

Ingredienti

  • 350 grammi di petto di pollo lesso
  • 3 o 4 patate
  • 2 peperoni
  • 2 melanzane
  • 1 spicchio d’aglio
  • olive verdi
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Insalata di pollo, peperoni, melanzane, patate, olive

Insalata di pollo, peperoni, melanzane, patate, olive

Tagliare a listarelle il petto di pollo grigliato e metterlo in un’insalatiera. Pelare le patate, tagliarle, lessarle e aggiungerle al pollo.

Pulire le melanzane, tagliarle e lasciarle scolare coperte da un peso. Pulire i peperoni eliminando semi e filamenti e tagliarli.

In una padella, soffriggere l’aglio nell’olio, aggiungere le melanzane e i peperoni e farli rosolare per alcuni minuti. Una volta pronti, versarli nella ciotola con gli altri ingredienti, aggiungere le olive, un filo d’olio, altro sale se necessario e mescolare bene il tutto. A piacere, potete aggiungere anche dell’aceto e del pepe nero.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     ,

Autore /


Silvana Amato

Food blogger per passione - L'amore per la cucina mi accompagna da sempre e, nei ricordi d'infanzia, mi rivedo ai fornelli accanto a mia madre; mi piaceva osservarla e volevo aiutarla in quel che faceva. Pian piano, con gli anni, ho iniziato a cucinare per necessità e la mia passione è cresciuta sempre di più, portandomi a creare il  blog In cucina con Sissi nel quale condivido le mie ricette con gli altri.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 23 agosto 2017

Ti potrebbero interessare:

Salmone in salsa Teriaky: un tocco di Oriente a tavola
Cozze di Messina gratinate, quando la tradizione è un sofisticato finger food
Paella valenciana, la ricetta originale
Seppiette ripiene al topinambur, potenza del gusto in poche calorie
Focaccia pugliese con patate e rosmarino