Antico commercio, a Corato una lunga storia di ricercatezza e innovazione

A Corato, in provincia di Bari, un locale dalle antiche origini affascina e conquista gli avventori offrendo, contemporaneamente, caffetteria, cocktail bar, stuzzicheria e birreria. Scopriamo le ragioni di questo successo.

Antico Commercio, Corato: molto più di un bar

L’esterno dell’Antico Commercio, Corato (BA).

Dobbiamo riportare la nostra mente negli anni ’30 e immaginare il cuore di un piccolo paese di provincia chiamato Corato, che ospita tante attività commerciali che esaltano il valore culturale dell’enogastronomia pugliese. In questo contesto nasce anticamente l’Antico Commercio un locale che oggi mantiene il suo splendore perchè si pregia di una gestione giovane e dinamica che realizza un connubio intrigante tra ricercatezza e innovazione, trasformando il posto un’attrazione irrinunciabile.

La gestione dell’attività, infatti, è passata nelle mani di Luigi Sisto un barman dal baffo rosso e dalle idee sempre più innovative, alle quali si unisce una proposta di prodotti tanto ampia che è impossibile annoiarsi. Parola d’ordine all’Antico Commercio è qualità; tutte le pietanze servite in questo bistrot sono rigorosamente “Made in Puglia” e addirittura la sfida per il futuro è di creare un proprio orto per offrire ai propri clienti prodotti stagionali e genuini.

Antico Commercio, Corato: molto più di un bar

Il titolare Luigi Sisto.

Antico Commercio, Corato: la nostra esperienza

In occasione della nostra visita, ci hanno presentato un menù adeguato a questi giorni di interminabile calura estiva e adatto a chi, nonostante il grand caldo, non ha intenzione di rinunciare al buon cibo.

La cuoca Giada Casciello ha proposto il fish burgher “Ibisco“, una ricetta dalle note tropicali e dall’essenza fresca e colorata. Al suo interno Bun alla barbabietola rossa, maionese vegan allo zenzero, misticanza e carote multicolor, il tutto farcito con un fresco impasto a base di gamberetti e patate. Questo insolito burgher, bellissimo da vedere e ottimo da gustare, viene servito con una decorazione fatta con mix di germogli.

Antico Commercio, Corato: molto più di un bar

Il fish burgher “Ibisco” e io cocktail “Hwaian clove”

Sarebbe una cena a metà se non lo accompagnassimo con un cocktail fresco chiamato “Hawaian clove”, un drink a base a base di Rum spice sailor Gerry che presenta note di zenzero, lime e bitter ai chiodi di garofano.

Il menù della serata è solo una delle tante combinazioni possibili, ma ricordiamo che l’Antico Commercio offre una vasta scelta di birre (circa 90) e un’invidiabile selezione di alcolici selezionati.

Antico Bar Commercio
Corso Cavour, 40 – Corato (Bari)
www.pubcommercio.altervista.org

Articolo di Giulia Piccarreta

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 9 agosto 2017

Ti potrebbero interessare:

Agriturismo La Strozza | Francolino (Ferrara)
Ristorante Red Brick, tutte le sfumature della carne a Bologna
Emporio Armani Ristorante e Caffè apre a Bologna e accetta un'agguerrita concorrenza
Negroni poptail, il ghiacciolo è servito dall’aperitivo al dopocena!
Da Cantine Teanum, un gran bel Metodo classico pugliese