La Ganea, una perla in mezzo al verde

Ai confini del parco dell’Oglio, nel cuore della bassa pianura bresciana, apre un locale di tendenza destinato ad emergere, prepotentemente, nel panorama della miscelazione nazionale. Noi ci siamo stati.

La Ganea Villagana, Villachiara, Brescia | La Gazzetta Del Gusto

La Ganea a Villagana, Brescia (Foto © William Casalini).

Villagana è una minuscola località a poche centinaia di metri dal fiume Oglio, immersa nel verde della campagna della bassa pianura bresciana, dove il tempo scorre senza i ritmi frenetici della città e le persone si conoscono ancora per nome. Qui, all’interno di un palazzo storico del ‘500, ha aperto i battenti La Ganea, un cocktail bar e ristorante che ha tutte le carte per divenire una piccola perla nel mondo del bere miscelato.

Il giovane titolare, Maurizio, ha accettato di incontrarmi per raccontare quella che, per lui, è una scommessa vincente, aprendoci le porte di un locale di tendenza incastonato in un paesaggio da fiaba che richiama storie di tempi lontani e di antichi fasti.

Palazzo Martinengo (XVI sec.), sede de La Ganea

Erede della nobile famiglia Martinengo, Maurizio non sente affatto il peso del suo blasone e me ne rendo conto, immediatamente, accomodandomi con a lui davanti ad un boccale di birra, un’originalissima IPA irlandese, perfetta per combattere la calura di queste serate estive.

La prima domanda che mi sorge spontanea è perché da Brescia, dove è nato e cresciuto, città che ha la fama di essere molto viva e sempre attenta alle nuove tendenze, abbia deciso di spostarsi in una località lontana da tutto e da tutti, con le normali difficoltà che questa scelta commerciale di assoluta controtendenza possa comportare. La risposta è laconica ma densa di significato: «Questa è casa mia!».

«La voglia di dare risalto e nuovo smalto al palazzo di famiglia – prosegue Maurizio – unito al bisogno di creare ciò che ancora non esiste nel panorama Italiano, mi hanno portato a prendere questa decisione. Sono anche convinto, però, che ciò che stiamo facendo porterà a Villagana molta gente che non conosce le bellezze della nostra zona, permettendoci di poter dare lustro e la giusta importanza a strutture che altrimenti sarebbero destinate al degrado voluto dal tempo e dall’incuria».

Ma la scelta della location, per quanto splendida, sicuramente non è sufficiente a garantire il successo di un’attività, specialmente in un mercato competitivo com’è quello del comparto turistico nazionale. La coccola verso il cliente, la fidelizzazione dello staff di lavoro, unite ad un’altissima qualità dei prodotti, invece, permettono a La Ganea di avere le carte vincenti per ritagliarsi una fetta di mercato importante e soprattutto costante nel tempo.

La Ganea Villagana, Villachiara, Brescia | La Gazzetta Del Gusto

L’esterno di Palazzo Martinengo (Foto © William Casalini).

Una proposta vincente, frutto di qualità e ricercatezza

La pizza alla pala gourmet, hamburger e grigliate accostati a birre irlandesi e tedesche e a un’ottima carta per la miscelazione, rendono il posto adatto ad ogni tipo di palato, anche al più esigente, fosse solo per un aperitivo, un drink dopo cena o una serata al tavolo con gli amici a bere e mangiare. D’altra parte, il contesto è di quelli che fanno rilassare, perdendosi nel dolce rumore del nulla e lasciandosi cullare dai suoni della natura mentre lo stress e gli impegni della giornata lavorativa diventano solo un lontano ricordo.

La Ganea Villagana, Villachiara, Brescia

Il bancone de La Ganea (Foto © William Casalini).

Ma l’idea proposta da La Ganea non finisce qui. Sempre con la giusta cura ed attenzione alla rivalutazione del territorio ed alla bellezza del posto, saranno a breve proposte mostre, eventi culturali e musicali di una certa levatura, abbinando in questo modo il buon bere, l’ottimo cibo e la compagnia, alla possibilità di percorsi artistici per permettere a chiunque di poter godere appieno delle bellezze di una parte importante del territorio.

La Ganea Villagana, l’unicità che fa tendenza

La particolarità di questo locale si manifesta nella costante ricerca della qualità del prodotto, nella cura della presentazione, semplice ma di grande effetto, nella gestione maniacale dei particolari senza perdere di vista la consapevolezza che, essere un locale di tendenza, non vuol dire semplicemente seguire la moda ma ritagliarsi uno spazio proprio, in cui essere differenti da tutti gli altri. Ed è proprio l’unicità de La Ganea che fa tendenza, qualcosa che ancora non esisteva e che propone un’alta qualità del servizio che fa sentire il cliente unico e a proprio agio.

La Ganea Villagana, Villachiara, Brescia

Altri particolari del locale (Foto © William Casalini).

Molte volte guardiamo con sufficienza ciò che di bello ha il nostro paese, dando per scontato che le bellezze artistiche e paesaggistiche siano li, sempre a nostra disposizione, senza renderci nemmeno conto di tutto ciò che ci circonda. La frenesia della nostra vita ci porta a consumare pasti frugali e veloci, senza apprezzare la gioia intrinseca della felicità che un buon piatto o un buon bicchiere di vino ci possono dare.

Ecco, quando vedo che ci sono ancora persone che ci credono, locali che vengono aperti dove il connubio tra la buona tavola e le bellezze artistiche e naturali è fonte primaria di soddisfazione, allora mi si riempie il cuore di gioia e non posso far altro che sedermi cullato dalla dolce brezza estiva a sorseggiare un ottimo cocktail, lustrandomi gli occhi davanti alla bellezza di ciò che non sempre siamo capaci di apprezzare.

La Ganea – Cocktail Bar e Ristorante
Località Villagana, 25 – Villachiara (BS)
Facebook: LaGanea
Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


William Casalini

Barman per amore - Inizio la mia carriera nei locali della provincia di Brescia ma l’innata curiosità e la voglia di imparare mi portano ad un percorso di crescita in Italia e all’estero. L’avvicinamento al mondo del caffè, al vino e alle realtà brassicole completano una conoscenza a 360° del mondo legato al beverage. Negli ultimi anni, collaboro con diverse realtà di formazione per bartender e trasmetto ciò che ho avuto il privilegio di imparare.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 26 giugno 2017

Ti potrebbero interessare:

Agriturismo in fiera, a Milano si incontrano gli appassionati della green life
A Milano apre Babek, non il solito kebab
Fienile Fluò: sulle colline bolognesi un’esperienza unica tra buona cucina, natura e arte
Villa Rugata: a Faenza nasce l’agriosteria a metri zero
Ristorante AD Sushi & More Milano, tradizione nipponica e qualche ingrediente italiano