Aziende e Prodotti Emilia-Romagna

Il vino buono entra in libreria: la storia di Francesca e Raffaella

Il giardino segreto a Sasso Marconi- Libreria & Enoteca
Da sn, Francesca Pilotti e Raffaella Melotti (Foto © DoppioQuarto).

“Il giardino segreto”, piccola libreria di Sasso Marconi (BO), dal 2 dicembre si arricchisce con una selezione di vini artigianali e sinceri, da vitigni autoctoni. Un progetto nato dall’amicizia e dall’incontro di passioni complementari

Libri e vino, per alcuni un’accoppiata senza punti in comune. Per altri, invece, l’incontro inevitabile di due mondi, uniti da cultura, storia e attitudine al racconto di persone e luoghi. Entrambi fonte e sintesi di piacere ed emozioni.

Proprio dalla passione per i libri di Francesca Pilotti e per il vino della sommelier Raffaella Melotti è nato un progetto unico nella provincia bolognese, una libreria con piccola enoteca dove si può assaporare il piacere della lettura e leggere le storie custodite in una bottiglia di vino.

Il giardino segreto a Sasso Marconi – Libreria & Bottiglieria

Da qualche anno Francesca Pilotti gestisce “Il giardino segreto“, una libreria indipendente a Sasso Marconi (via Porrettana 509) dove non si vendono semplicemente libri ma si promuove il piacere della lettura, anche con appuntamenti per i bambini per far scoprire loro quanto si possa nascondere dietro le pagine di un volume.

«Ho sempre avuto un’attrazione incontrollata per i libri, cammino per strada coi libri di scuola, romanzi, manuali, thriller, saggi, albi…insomma va bene tutto basta che si legga. – spiega Francesca – A un certo punto della mia vita ho deciso di trasformare questa passione in un lavoro ed è nato Il Giardino Segreto, è il mio sogno e io sono la libraia più ottimista che ci sia in circolazione. L’idea di accogliere anche una piccola bottiglieria è nata un pomeriggio quasi per caso, durante un caffè con Raffaella. Abbiamo capito che le nostre passioni potevano incrociarsi e far nascere cose belle».

Presso Il giardino segreto si potranno acquistare anche vini molto particolari delle varie regioni italiane, ottenuti da produzioni biologiche e biodinamiche. Si potranno scoprire, ad esempio, vitigni autoctoni come il caprettrone, la fogarina, l’alionza o il verdiso, passando dai vini rifermentati fino agli spumanti. Non mancheranno alcuni vini speciali e gli amari.

«Per me il vino è gioia, soprattutto quello autentico che nasce dalla terra e per la terra, quello che spinge alla scoperta di terre nuove e antiche. – spiega la sommelier e docente FISAR Raffaella Melotti – Il vino permette di attraversare, con i propri sensi, un determinato territorio. Con Francesca abbiamo immaginato una cantina su misura, dove non ci sarà mescita ma solo vendita di bottiglie di nicchia e tracciabili, senza l’utilizzo di concimi di sintesi e in cui la mano del vignaiolo e la tecnica fanno la differenza. Ho lavorato molto per arrivare ad una cernita di referenze che ripercorrono i territori più vocati e le persone più appassionate, seguendo un percorso filologico che da Mario Soldati prosegue con Luigi Veronelli e Gianni Brera.»

Il 2 dicembre, alle ore 17.30 a Sasso Marconi (via Porrettana 509), Francesca e Raffaella presenteranno al pubblico il loro progetto con una degustazione.

Il giardino segretoLibreria & Bottiglieria
Via Porrettana 509 – Sasso Marconi (BO)
www.facebook.com/shopgiardino

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner

Vignaioli Contrari
Only Wine Festival 2024