Aziende Piemonte

Dai sapori della zuppa vietnamita ad un liquore, così nasce Zio Pho

Lo chef Domenico Volgare, nella sua sushi-pizzeria Fuzion Food di Torino, crea il primo liquore ispirato alle botaniche della tradizionale e omonima zuppa orientale

Liquore Zio Pho
Liquore Zio Pho (Foto © Chiara Foco).

Liquore Zio Pho, nato dal triangolo Vietnam, Torino e Gargano

omenico Volgare e Mauro Italiano
Da sn: Domenico Volgare e Mauro Italiano (Foto © Alessio D’Aguanno).

Anice, finocchio, liquirizia, zenzero sono alcune delle botaniche presenti nei piatti di Fuzion Food, il locale torinese dove cucina mediterranea e orientale si incontrano. L’ispirazione per la creazione del nuovo liquore Zio Pho è arrivata proprio durante la preparazione dell’infuso di spezie per l’omonima zuppa orientale, rivisitata da chef Domenico. L’amicizia con il distillatore Rocco Afferante di Essenza Garganica ha completato il triangolo magico Vietnam-Torino-Gargano, dando vita ad un liquore artigianale dal carattere forte.

A completare l’unicità di questo prodotto c’è anche la grafica delle etichette, ciascuna un pezzo unico e irripetibile colorate a mano, a cura dei ragazzi dello studio Truly Design, veri artisti del graffito.

La degustazione, sapori orientali e mediterranei

Durante la presentazione, il liquore Zio Pho è stato proposto in due versioni: liscio per poter cogliere a pieno le spezie di questo liquore, e miscelato in un cocktail fresco e semplice con aranciata Lurisia, un omaggio al Gargano e alle sue arance IGP.

Zio Pho liscio si presenta torbido, per ricordare il brodo della zuppa vietnamita da cui trae ispirazione. La speziatura è molto fresca grazie all’infusione di anice, cardamomo, zenzero, semi di finocchio e coriandolo. Una piacevole nota di liquirizia e cannella scaldano un po’ il palato, con una leggera piccantezza.

Il cocktail “Rokko” esalta moltissimo la dolcezza della speziatura, facendone una proposta trasversale e leggera, ideale per le calde serate estive. Le numerose spezie presenti e il grado alcolico non eccessivamente alto (25% v/v) fanno comunque di questo liquore un prodotto versatile, adatto anche a miscelazioni più audaci.

Cocktail Rokko con liquore Zio Pho
Cocktail “Rokko”, preparato con Zio Pho (Foto © Nicole Bernardi).

Le pizze di Fuzion Food e il dessert

Ad accompagnare la scoperta di Zio Pho, una selezione di pizze tra Oriente e Mediterraneo che si possono gustare sia a pranzo che a cena da Fuzion Food. Tutte ricche di verdure e dai sapori estivi, ma non per questo meno saporite.

La Vegan Pizza ha definitivamente spazzato via l’idea che “vegano” significhi con poco gusto: una focaccia con pak choi grigliato, spinaci rossi orientali, melanzane thai, tofu scuro, salsa Teriyaki alla piemontese e sesamo tostato. Sapida, leggermente piccante e con un impasto ultraleggero.

Con un impasto a base di farina di riso invece, la pizza Sonriso ha stupito con i suoi capperi canditi e zest di yuzu, a completare un condimento di vellutata di zucchine trombetta, pomodoro, choi sum saltati alla pugliese con aglio nero e olive taggiasche. Lo chef Domenico Volgare si muove continuamente tra richiami al suo Sud e alla lontana Asia, come ha voluto rimarcare con il suo piccolo dessert: un cremino al sale di Trapani IGP con miso di peperoncini koreani fermentati.

Pizze Fuzion Food
Vegan pizza, pizza Sonriso, pizza fritta Thai e cremino al sale di Trapani  (Foto © Nicole Bernardi).

La fuzion experience arrivata a casa, il progetto

Zio Pho rappresenta il primo di una serie di prodotti ideati dallo chef Domenico Volgare. L’idea, nata durante i mesi di lockdown, è quella di portare la creatività di Fuzion Food all’interno di una linea di prodotti artigianali per clienti privati, e poi per il canale Ho.re.ca.

Tutti i nuovi prodotti potranno essere acquistati nel locale di Via Volta a Torino oppure sul sito dedicato (www.chefdomenicovolgare.it), ricco di contenuti, tutorial e suggerimenti per poter ricreare facilmente a casa propria una vera fuzion experience.

Fuzion Food
via Volta 4/b, Torino
Sito webFacebookInstagram

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Nicole Bernardi

Nicole Bernardi

Atipica gourmet - Torinese DOC ma con un pezzetto di Veneto nel cuore dove ho completato gli studi in Enologia, specializzandomi in marketing e comunicazione. Conservo, però, la mia indole sabauda e la passione per la cosiddetta “merenda sinoira”, un'elegante scusa per mangiare e bere fuori pasto senza sensi di colpa. Amo scoprire angoli nascosti del territorio, conoscerne i prodotti e le tradizioni. Raccontare tutto questo è la mia passione.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità