Aziende

Piccante al palato, un’irresistibile passione in cucina

È una sensazione acuta e pungente al palato che dovrebbe allontanarci e invece ne siamo attratti perchè è un piacere audace, sfrontato e sensuale.

Piccante al palato, un'irresistibile passione in cucina
Piccante al palato, un’irresistibile passione in cucina.

Il piccante è una delle percezioni sensoriali più apprezzate e diffuse al mondo che coinvolge, in modo trasversale, tutte le popolazioni e le culture esistenti. Le forme in cui si esprime sono infinite, dalle spezie più esotiche ai nostrani peperoncini.

Ma il piccante non è tutto uguale: chi ama la cucina lo sa e conosce bene la diversa sensazione trasmessa dal pepe oppure dal peperoncino. E che dire, allora, del wasabi giapponese? È un’altra variante di ciò che consideriamo piccante ma che, al palato, si discosta decisamente dalle sensazioni date, appunto, dal classico pepe nero.

L’origine del piccante

Il piccante è stato sviluppato in natura come meccanismo di difesa per tenere alla larga i “predatori”: quale creatura vorrebbe mai ingerire un qualsiasi cibo che gli causi bruciore e, in alcuni casi, anche dolore?

È stata creata addirittura una scala metrica con unità di misura, la scala di Scoville, per misurare il grado di piccantezza dei peperoncini valutando la concentrazione di capsaicina, il principio attivo che dà la sensazione di pungenza tipica propria del peperoncino. Gli esperti si interrogano a lungo sul perché all’uomo piaccia tanto il piccante e al momento non esiste una risposta certa.

Insomma, prendiamolo come uno di quei piaceri particolari e non scontati che ci gratificano. E si sa, quando l’essere umano si appassiona è in grado di creare dei veri capolavori, in questo caso, culinari. Sono innumerevoli le pietanze, a livello mondiale, che fanno del piccante il gusto centrale.

Il piccante in tavola: non solo peperoncino

Annese: Peperoni Piccanti e ripieni di tonnoLe regioni del sud Italia, ad esempio, brillano da sempre per l’offerta di prodotti tipici dal cuore piccante, entrati di prepotenza in tutte le cucine italiane, come mostra l’Azienda Agricola Annese. Tra le prelibatezze che quest’eccellenza italiana produce, i peperoncini sono sicuramente una di quelle da provare assolutamente.

Tra i loro squisiti prodotti possiamo trovare anche la crema piccante, un mix di verdure e peperoncino da mangiare come contorno ai piatti di carne o direttamente sul pane, e il celebre olio santo, ottenuto dai migliori peperoncini piccanti e dall’olio extravergine d’oliva delle tenute aziendali, in grado di esaltare il sapore delle pietanze che siano paste, zuppe, sughi e arrosti.

Oppure, pronti da gustare, la peperonata preparata con genuini e gustosi peperoni e peperoncini, da abbinare a patate, carne o pane tostato, e i celebri peperoncini ripieni di tonno. Questi ultimi, tipici della cultura mediterranea, sono confezionati in olio extravergine di oliva di altissima qualità e insaporiti con capperi; delle vere prelibatezze da condividere coi propri ospiti… oppure no!

L’articolo contiene informazione pubblicitaria e link sponsorizzati.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità