Poderi Moretti: alla scoperta dell’azienda vinicola di Monteu Roero

Porte aperte all’Impresa Storica d’Italia dal 1630 e perla vitivinicola piemontese. Da settembre a novembre si terranno visite guidate e degustazioni dei grandi vini locali in abbinamento ai prodotti gastronomici del territorio.

Poderi Moretti di Monteu Roero: visite guidate e degustazioni

Poderi Moretti di Monteu Roero: visite guidate e degustazioni a partire dal 15 settembre.

Colline dai versanti trapuntati di vigneti e di macchie boschive, tra i cui pendii si aprono improvvisamente profonde voragini che sprofondano per centinaia di metri: è quanto contraddistingue il paesaggio del Roero. Qui, precisamente a Monteu Roero, Francesco Moretti guida con estimato successo l’azienda vinicola di famiglia Poderi Moretti, riconosciuta come Impresa Storica d’Italia con una tradizione vignaiola che risale al 1630.

Il rispetto della tradizione unita all’apertura verso le tecniche enologiche d’avanguardia e la vocazione per la tutela dell’ambiente consentono di produrre vini di grande qualità e genuinità e valorizzare le pregiate denominazioni D.O.C. e D.O.C.G. della zona. La quasi totalità della superficie vitata di Poderi Moretti è allevata a guyot e occupata da Nebbiolo, vitigno principe del territorio, a bacca rossa e di maturazione tardiva, la cui vendemmia inizia la prima decade di ottobre e dal quale si produce il Roero D.O.C.G, e dalle uve bianche del vitigno autoctono Arneis; una piccola parte invece è rappresentata dalla produzione di Barbera.

Nebbiolo d’Alba D.O.C, Roero D.O.C.G, Roero Arneis D.O.C.G, Barbera d’Alba D.O.C, Langhe Nebbiolo D.O.C, Langhe D.O.C, Vino bianco dolce MPF, Vino spumante VSQ Brut: questi sono alcuni dei vini prodotti dall’azienda, parecchi premiati in importanti concorsi enologici internazionali, e in degustazione durante i tour guidati attraverso i vigneti, la cantina di vinificazione e di invecchiamento, che la famiglia Moretti organizza nei mesi di settembre, ottobre e novembre.

Poderi Moretti di Monteu Roero: visite guidate e degustazioni

Un momento della vendemmia.

Open day dalle 10 alle 15

15- 16- 22- 23 settembre
6- 7- 13- 14- 20- 27- 28 ottobre
3- 4- 10- 11- 17- 18 novembre

Punto di partenza del tour sarà “Cascina Occhetti” (Frazione Occhetti, 40- Monteu Roero), dalla quale ci si incamminerà verso il vigneto adiacente; si visiterà poi la cantina dove avvengono le fasi di vinificazione principali e si trova l’attrezzatura enologica necessaria per la pigiatura e pressatura delle uve, le botti in acciaio inossidabile per la fermentazione del mosto e lo stoccaggio in locali separati dei rossi e dei bianchi. Si proseguirà verso la barriccaia che conta numerose barriques di rovere francese dentro cui si affina il vino di alcune delle migliori selezioni. I visitatori verranno qui accolti in un’ampia sala degustazioni molto suggestiva, per assaporare i vini Poderi Moretti in abbinamento ad assaggi di salumi e formaggi tipici piemontesi.

 Visite guidate

€ 15 a persona
(comprensive di degustazione)
Bambini <5 anni gratis e ragazzi 6-17 anni € 5
(senza degustazione vini ovviamente, ma con la possibilità di assaggiare le prelibatezze dell’azienda)

È gradito il preavviso almeno tre giorni prima, con indicati nome e cognome, indirizzo, email, numero di telefono, data e ora della visita, numero di persone: basta scrivere a morettivini@libero.it nei giorni feriali, oppure telefonando al 0173 90274 (nei giorni di cantina aperta dalle ore 10 alle ore 15) o al 0173 90383 (dopo le ore 19).

Sito web
Pagina Facebook
Instagram

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , ,

Autore /


Alessandra Barbazza

Forchetta stilografica. Gastronoma e cultrice dell’enogastronomia. Il cibo è sempre stato per me sinonimo di convivialità. Il cibo fa parlare. Il cibo narra. Dopo un percorso di studi scientifici e classici, ho voluto intraprendere la strada del gusto, del cibo inteso come arte; mi destreggio ai fornelli con curiosità, dedizione e passione, ingredienti che non possono mai mancare nella mia dispensa. Ora do voce ai sapori attraverso la scrittura, cercando di descrivere e far quasi assaporare, ciò che il Cibo ha da raccontare. Il mio Istagram è @forchetta_stilografica

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 17 settembre 2018

Ti potrebbero interessare: