Emilia-Romagna Eventi

CIBÒ. So Good! porta le cucine italiane a Palazzo Re Enzo di Bologna

Da venerdì 22 a domenica 24 marzo, torna la kermesse che omaggia la gastronomia italiana più popolare. Tre giorni di degustazioni, story cooking, lezioni e la presentazione di 50 sughi della tradizione.

CIBÒ. So Good! 2019 a Bologna: il programma
La conferenza stampa di presentazione dell’evento (Foto © Enzo Radunanza).

CIBÒ. So Good! 2019, da venerdì 22 a domenica 24 marzo, torna ad animare le sale di Palazzo Re Enzo a Bologna, dopo il riscontro positivo delle passate edizioni.  Ideato da Gruppo Atomix in partnership con Confcommercio Ascom Bologna la kermesse è un viaggio lungo lo stivale e le sue tradizioni, arricchito da eventi, dimostrazioni, degustazioni e gare a premi.

A caratterizzare questa edizione sarà l’ampio spazio dedicato ai sughi e ai condimenti delle varie regioni italiane che saranno cucinati dai cuochi di Ascom Bologna, coordinati dallo chef Vincenzo Vottero. Non poteva mancare la pasta fresca, preparata dalle abili mani delle artigiane dell’Associazione Sfogline di Bologna e Provincia che terranno anche di corsi di sfoglia durante le tre giornate. Inoltre, sarà presentato il ricettario “Sughi d’Italia” contenente le ricette dei 50 sughi più rappresentativi della penisola.

CIBÒ. So Good! 2019 a Bologna, cosa si troverà a Palazzo Re Enzo
Saranno 50 i sughi delle regioni italiane offerti durante CIBÒ. So Good! (Foto © Enzo Radunanza).

CIBÒ. So Good! 2019, un calendario fitto e variegato

Molto ricco il programma della tre giorni felsinea con diverse tappe da non mancare. Nell’Isola Gourmet, 20 chef importanti si alterneranno nella preparazione di piatti tipici mentre nel Mercato dei Sapori, saranno presenti 80 espositori di cui 7 Consorzi tra Dop e Igp.

Due contest di cucina saranno riservati alle food blogger e alle scuole alberghiere; nell’ambito di Pizza Gourmet, invece, sarà creata la pizza “special edition So Good”, a base di ingredienti emiliano-romagnoli, al momento sconosciuti nel dettaglio.

Una grande novità caratterizza questo 2019 ossia la nuova Gin Lounge, un’area che omaggia il gin con stuzzicanti preparazioni e abbinamenti come quelli a base di Parmigiano nell’ambito del momento Parmigiano reggiano Night & Gin.

Se l’area cioccolato proporrà le varie declinazioni del “cibo degli dei” quella denominata “Vitigni d’Italia” consentirà di degustare i migliori vini in abbinamento ai piatti preparati dagli chef.

In centro, un’intera settimana all’insegna delle ricette italiane

La festa non si limiterà ai tre giorni dell’evento ma, con la Cibò Food Week, il centro storico diventerà per una settimana luogo di assaggio della gastronomia tradizionale e non solo.

Eventi di CIBÒ. So Good! 2019 a Bologna
Per 3 giorni, CIBÒ. So Good! 2019 proporrà i corsi, degustazioni e appuntamenti vari (Foto © Enzo Radunanza).

Giancarlo Tonelli, direttore di Confcommercio ASCOM Bologna ha evidenziato quanto sia importante una simile manifestazione per la città di Bologna e come questo sia stato il motivo per il quale l’ASCOM ne ha sposato filosofia e contenuti.

«Un appuntamento di questo tipo – ha dichiarato – può dare la giusta visibilità a tante categorie merceologiche del settore alimentare che possono collaborare, in sinergia, all’interno di uno stesso contenitore. Siamo orgogliosi dell’adesione che i nostri associati hanno dato a questa manifestazione in quanto riteniamo che una kermesse di tre giorni che avrà come protagonisti i prodotti tipici e quelli della filiera alimentare del nostro territorio, sia un’ottima occasione per proporre Bologna e le sue eccellenze all’interno di un contesto prestigioso come Palazzo Re Enzo.»

L’inaugurazione di CIBÒ. So Good! 2019 avverrà venerdì 22 marzo alle 16:30 a ritmo della Street Dixieland Jazz Band e, a partire dalle 18.00, il pubblico potrà accedere gratuitamente ai saloni di Palazzo Re Enzo, pagando solo ciò che deciderà di consumare.

Per ulteriori informazioni sul programma è possibile visitare il sito web dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e digital media marketer, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono addetto stampa freelance e content manager per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 22 Marzo 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità