Non solo Bolle, racconto della degustazione a Cividale del Friuli

Il 4 maggio il chiostro del Monastero di Santa Maria in Valle a Cividale (UD) si è trasformato in un palcoscenico raffinato con ottimi vini, deliziosi finger food e musica. Ecco il nostro racconto.

Nel corso delle nostre scorribande del gusto, siamo approdati all’evento “Non Solo Bolle” che si è tenuto, lo scorso 4 maggio, nella incantevole cornice del Chiostro di Santa Maria in Valle a Cividale del Friuli (UD).

Non solo Bolle, racconto della degustazione a Cividale del Friuli

Non solo Bolle, racconto della degustazione a Cividale del Friuli (Foto © Luca Roncadin e Francesca Di Leo).

Non solo Bolle, racconto della degustazione a Cividale del Friuli

Lo scenario prestigioso e una bella serata primaverile, hanno fatto da cornice ad un grande banco di degustazione enologica in cui 35 cantine provenienti da Italia ed Europa hanno proposto in assaggio il meglio della loro produzione. I calici di vino sono sttai, inoltre, accompagnati dai finger-food di 12 realtà regionali presenti nell’area gastronomica.

Il Monastero di Santa Maria in Valle è immerso nel pieno centro storico di Cividale, antico borgo medievale e patrimonio dell’Unesco. Il chiostro, annesso al Monastero del VII secolo d.C. è organizzato a forma irregolare, quasi a trapezio scaleno; il porticato, affrescato da Francesco Colussi nel 1795, è costituito da archi a tutto sesto con volte a croce sorrette da colonnine circolari in pietra.

L’organizzazione di Non solo Bolle 2018 è stata molto brillante in quanto il nutrito pubblico presente ha potuto soddisfare palato e gusto a 360 gradi, spaziando tra degustazioni di vini di livello veramente alto abbinate a deliziosi finger food. Il tutto è stato accompagnato da un sottofondo musicale curato dai 4b acoustic con una chicca finale nell’esibizione di flamenco a cura di Federica Copetti e Claudia Pozzanche.

Noi SoulFooders siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla Ribolla Gialla Spumante Brut de “Il Roncal” e dalla Polpettina di riso venere farcita con gamberi e pesto di basilico su passatina di Bloody Mary proposta dalla antica trattoria “Ai Tre Re”.

Non solo Bolle, racconto della degustazione a Cividale del Friuli

Alcuni momenti della serata (Foto © Luca Roncadin e Francesca Di Leo).

Le Cantine presenti

Malvasia ferma: Prelac (Croazia), Kozlovic’ (Croazia), Klenart (Istria), Pietra (Istria), Simon de Brazzan, Ronco dei Tassi, Cantine Produttori Cormons, Pascolo, Casella, Schipoppetto, Ermacora, Magnas.

Bolle Nazionali: Moser (Trento), Donna Fugata (Sicilia), Frescobaldi (Toscana), Monsupello (Oltrepò Pavese), Haderburg (Alto Adige), Le Marchesine Franciacorta (Brescia), Umberto Bortolotti (Valdobbiadene), Rocche dei Manzoni (Piemonte).

Bolle Friulane: Guerra Albano, Dorigo, Bastianich, Rodaro, Grudina, De Claricini, Teresa Raiz Collavini, Castello di Spessa, Pie di mont, Castello di Buttrio, Villa Parens, Luisa. Il Roncal.

Bolle Internazionali: Bjana (Dobrovo), Champagne Bollinger (Francia).

Area Food

Agriturismo Breg, Monte del Re, Fortino, La Terrazza, Baldovino, Dominissini, I Tre Re, Dario al Ponte Premariacco, Paolino, Gubana Giuditta, Latterie di Cividale, Tabogan.

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Luca Roncadin e Francesca Di Leo

SoulFooders - Siamo 2 insegnanti per professione e 2 eclettici buongustai per passione. Vogliamo raccontare come vivere una cucina Soul, confortevole, sana ed appagante e di come la nostra vita è cambiata arrivando a perdere insieme oltre 130 kg, semplicemente mangiando e vivendo un nuovo rapporto con il cibo, guardandolo da un’altra prospettiva! Per raccontare il nostro viaggio abbiamo fondato il blog Soul Food Cibo per Rinascere.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 8 maggio 2018

Ti potrebbero interessare: