Sorsi di Francia in terra emiliana in nome dell’Eccellenza

Alla trattoria “I du matt” di Parma, il 2 e 4 ottobre, lo Champagne si abbina alle produzioni tipiche della Food valley italica grazie al Bureau du Champagne Italia.

Parma e lo Champagne si incontrano a tavola: date, costo e menù

Che il Grand tour del gusto abbia inizio. Il Bureau du Champagne Italia, da trent’anni in missione permanente per difendere e promuovere la denominazione Champagne sul mercato italiano, organizza un viaggio in punta di calice e forchetta che, idealmente, da Parma raggiunge la regione dello Champagne.

Due serate, il 2 e 4 ottobre, troveranno nella trattoria “I du Matt” (via S. Leonardo 75, Parma) il palcoscenico ideale per questo incontro tra alcune delle eccellenze enogastronomiche franco-italiane. L’orario dell’inizio serata è alle 20.30.

Assaggi di eccellenza: Parma e lo Champagne si incontrano a tavola” si concretizza attraverso un ciclo di due tappe facenti parte degli “Incontri del Bureau du Champagne Lab”. Per ogni incontro quattro saranno le cuvée, provenienti dai territori di più alta vocazione vitivinicola, accompagnate ad altrettanti piatti che permetteranno ai commensali di avvicinarsi e affrontare un viaggio sensoriale tra suadenti armonie d’abbinamento. Dai salumi ai formaggi passando attraverso alcune testimonianze marine, il Grand tour del gusto si declina tra testimoni di territorialità emiliane e sorsi d’Oltralpe.

Le due serate anticipano inoltre il capitolo straordinario dell’Ordre des Coteaux de Champagne, la confraternita fondata da oltre 350 anni, che ha come missione quella di celebrare i vini di Champagne, nel loro insieme e nella loro diversità.

Parma e lo Champagne si incontrano a tavola: date, costo e menù

Questo il programma delle due serate parmensi:

Champagne e salumi di Parma (martedì 2 ottobre)

La serata sarà condotta da Chiara Giovoni, Ambasciatrice italiana dello Champagne 2012 e dalla giornalista enogastronomica Jessica Bordoni

  • Assaggi di: Prosciutto di Parma Dop, Culatello di Zibello Dop, Coppa di Parma Igp e Salame di Felino Igp
  • Il gambero con il tabarro di prosciutto di Parma
  • L’alice fritta con aceto balsamico tradizionale
  • La tartare di scampo e culatello di Zibello
  • La pera caramellata con fois gras e prosciutto di Parma.

Champagne e formaggi di Parma (giovedì 4 ottobre)

La serata sarà condotta da Leonardo Taddei, Ambasciatore italiano dello Champagne 2008 e dalla giornalista enogastronomica Giorgia Cannarella.

  • Fonduta di Parmigiano reggiano 12 mesi con tartufo nero
  • Il tortello d’erbetta con burro e parmigiano reggiano 24 mesi
  • La scaglia di 30 mesi con aceto balsamico tradizionale di oltre 25 anni
  • L’anonimo in brodo ripieno di parmigiano reggiano di 36 mesi.

L’evento è a numero chiuso al costo di 60 euro a serata. Per informazioni: 02.43995767 oppure info@champagne.it.

Trattoria I du Matt
via S. Leonardo 75, Parma
Sito web

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Riccardo Isola

Un viaggio tra inchiostro e liquidi nel cristallo iniziato, ahimé e purtroppo, diversi anni fa. Giornalista enogastronomico in orbita perenne attorno ai pianeti Vino e Cibo. Usurpatore, per professione e per passione, della lingua italiana. Improprio interprete, ma con dedizione e impegno, del raccontare ciò che da sempre fa grande il nostro essere italici: il Gusto. Salute!

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 28 settembre 2018

Ti potrebbero interessare: