Valtènesi, si vendemmia tra i “Profumi di mosto”

Domenica 7 ottobre torna l’itinerario autunnale in cantina lungo la Doc Riviera del Garda Classico: 20 aziende aperte per festeggiare una vendemmia molto positiva.

Profumi di Mosto 2018: in Valtènesi venti cantine aprono le porte

Profumi di Mosto si svolgerà domenica 7 ottobre 2018 (Foto © Ufficio stampa).

Anche quest’anno torna Profumi di Mosto, l’ormai tradizionale itinerario d’inizio autunno dedicato alla scoperta di Rossi e Chiaretti della Riviera del Garda Classico, in programma per l’intera giornata di domenica 7 ottobre.

Giunto alla 17esima edizione, l’evento coinvolgerà venti aziende di grande storia ed espressione qualitativa sulla sponda bresciana del Lago di Garda in un circuito enogastronomico itinerante: una grande festa per celebrare una vendemmia che quest’anno si preannuncia di alto profilo sia sotto il punto di vista qualitativo che quantitativo.

Nei giorni scorsi sono stati tagliati i primi grappoli di uve Groppello destinate ai rosé, maturati in ritardo di 7-10 giorni circa rispetto al 2017 e di qualche giorno rispetto alla media degli ultimi anni. Si presume che la raccolta nei vigneti destinati alla produzione dei rossi partirà verso la fine del mese e terminerà dopo il 10 ottobre. Gli esperti si attendono una crescita della produzione del 20% rispetto alla media degli ultimi cinque anni con un livello qualitativo da da grande annata.

Profumi di Mosto 2018: in Valtènesi venti cantine aprono le porte

Per assaporare colori ed atmosfere della vendemmia, non c’è nulla di meglio delle suggestioni offerte da Profumi di mosto che, dalle 11 alle 18, si articolerà in diversi percorsi tra le cantine del Garda Bresciano. Appassionati, visitatori e winelover di ogni età potranno conoscere i vignaioli, visitare le loro aziende e degustare i vini Doc della Valtènesi prodotti in prevalenza con uve del vitigno autoctono Groppello, dal Chiaretto ai rossi.

Profumi di Mosto 2018: in Valtènesi venti cantine aprono le porte

Un momento della vendemmia (Foto © Ufficio stampa).

In abbinamento ai vini saranno proposti piatti della tradizione gastronomica bresciana realizzati dagli chef di alcuni fra i migliori ristoranti della zona oppure specialità gastronomiche della cantina stessa o a prodotti tipici del territorio.

I vini fatti assaggiare dalle cantine nel corso della giornata, saranno disponibili in degustazione anche al grande banco d’assaggio allestito nella nuova Casa del Vino in Villa Galnica di Puegnago, sede del Consorzio Valtènesi.

Tre i percorsi, ognuno con un carnet da 9 degustazioni presso le cantine aderenti più un “jolly” da utilizzare a propria scelta in qualsiasi cantina o nella “collettiva” di Villa Galnica. Il costo è di 30 euro compreso il bicchiere, acquistabile il giorno delle manifestazione in ogni cantina dalla quale si sceglierà di partire o anche in prevendita online al prezzo ridotto di 25 euro sul sito www.profumidimosto.it.

I tagliandi sono acquistabili anche con l’opzione del servizio bus per poter frequentare la manifestazione in piena sicurezza (solo in prevendita fino ad esaurimento posti).

Per i gruppi è previsto un pass omaggio ogni 25 persone solo in prevendita e previo accordo con la segreteria organizzativa.

Per informazioni: tel. 0365 555060 – 370 1108423‬ (info@profumidimosto.it).

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Pamela Mussio

La prof in incognito - Nata in una famiglia di origini contadine a metà degli anni '80, ho girovagato per studio tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna per tornare poi nella pianura bresciana. Lavoro come insegnante nella scuola pubblica e sono specializzata in disturbi dell'apprendimento. Studiare e tentare nuove strade è vitale per me; la noia è la mia pena peggiore. Amo leggere, mangiare e fotografare: per questo ho aperto un blog che si chiama La bisaccia dove condividere le mie ricette.

© Riproduzione vietata
Scritto il: giovedì, 20 settembre 2018

Ti potrebbero interessare: