Gazzetta del Vino Trentino-Alto Adige

Cadello 88, sensualità e mistero che nascono da essenze naturali

Ottenuto dalla distillazione di un’insolita miscela di otto essenze, è un liquore unico che sin dal primo sorso conduce in un percorso emozionale di particolare raffinatezza e complessità aromatica, tra sapori italiani e di derivazione orientale che ricordano i profumi di terre lontane

Cadello 88: storia e caratteristiche del liquore
Alcune spezie inserite per la produzione di Cadello 88 (Foto © Cadello 88).

Cadello 88 è un liquore che rievoca alla memoria l’antico splendore commerciale della città di Venezia, tra il XIII e il XV secolo padrona dei traffici per mare con l’Estremo Oriente, e la magia della vivace atmosfera che si respira durante i fastosi balli in maschera nei palazzi storici veneziani durante il Carnevale più celebre al mondo.

Un sofisticato viaggio sensoriale creato attraverso la combinazione unica di 8 ingredienti naturali provenienti dall’Italia e dai luoghi disseminati lungo la vecchia Via della Seta, sulla quale transitavano merci come la seta e le idee, a testimonianza dell’antico legame tra Europa e Asia.

Cadello 88: una storia made in Trentino

Cadello 88 è realizzato nel cuore del Trentino – nella splendida “Valle dei Laghi” a pochi minuti da Trento – dalla storica distilleria Pisoni, le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Per questa famiglia di Mastri distillatori, giunta alla quarta generazione, la distillazione è un’arte sin dal 1852. Accanto a grappe, distillati, liquori, vini e spumanti prodotti con estrema artigianalità – circa 2 anni fa – si è affiancato un prodotto originale per rispondere alla seguente domanda:

«Cosa avrebbero servito i ricchi mercanti veneziani del XVIII secolo ai loro ospiti durante gli opulenti balli mascherati?».

La risposta è stata: Cadello 88. Un prodotto che rivela la ricerca della perfezione gustativa ed estetica, una ricerca perseguita dai distillatori attraverso il delicato equilibrio tra ingredienti, sapientemente assemblati, che aprono la mente all’immaginazione delle meraviglie dell’antica rotta commerciale ricca di itinerari panoramici, popoli di grande cultura, creature fantastiche, spezie e cibi esotici.

Cadello 88 Distilleria Pisone
Cadello 88 Distilleria Pisoni (Foto © Cadello 88).

Il logo e il packaging

La maschera, emblema  del mistero e della seduzione che reincarna l’essenza enigmatica della città lagunare, ha ispirato la nascita di questo liquore raffinato.

Nel packaging si suggella l’incontro tra Occidente e Oriente. Il ricercato logo di Cadello è impresso nella parte superiore dell’etichetta e ha la testa di un drago, simbolo della Cina, e la coda del tipico “pettine” o ferro che orna la prua delle gondole veneziane. Il numero 88 è doppiamente significativo: 8 sono gli elementi naturali di Cadello e 8 nella cultura cinese è il numero più fortunato. 88 simboleggia doppia ricchezza, doppia fortuna, doppia salute e doppia gioia.

Il nome trae origine da una derivazione linguistica. A Venezia con l’abbreviazione “ca” si indica l’abitazione di una famiglia, cioè la casa. Da qui Ca’ Dello…Cadello con l’aggiunta del nome immaginario di un palazzo veneziano dove si sarebbero tenuti i grandi balli in maschera.

Cadello 88: produzione, caratteristiche e degustazione

Cadello 88 è ottenuto da una ricetta sviluppata dopo 3 anni di sperimentazioni e nasce da una combinazione di essenze che racconta l’autentica tradizione speziale italiana e il fascino immortale dell’antica Via della Seta. Anice stellato, menta, cioccolato, vaniglia, caffè, nocciola, tè nero e fiori di sambuco compongono l’attraente esperienza gustativa firmata Pisoni. Ogni singolo ingrediente viene infuso per periodi diversi e poi distillato. Infine, i distillati vengono miscelati attentamente tra loro e affinati in barriques nuove di rovere francese per almeno 1 mese, con chicchi di caffè collocati all’interno, al fine di raggiungere la perfetta profondità, morbidezza e complessità grazie anche alla liberazione dei tannini del tè nero.

Color oro ambrato trasparente e luminoso, Cadello 88 ammicca al naso con intriganti note di anice stellato, menta e vaniglia che riecheggiano profumi di terre lontane. L’ingresso in bocca è avvolgente. L’assaggio è inizialmente caratterizzato da un trionfo di anice stellato e menta, per poi offrire sfumature di cioccolato, caffè, vaniglia, con accenni di caramello e nocciola. Nel lungo finale di 60 secondi si evidenzia il profilo aromatico unico, che è un suadente mix di tutti gli ingredienti accompagnati da un sorso caldo e pieno, ben sorretto dai suoi 33 gradi.

Cocktail con Cadello 88 della Distilleria Pisone
Alcuni cocktail preparati con Cadello 88 (Foto © Cadello 88).

Siamo di fronte a uno spettacolo di complessità, armonica e bilanciata, che lo rende un digestivo molto gradevole e diverso da quelli più canonici. Ottimo se servito liscio o con ghiaccio, ideale per il dopocena o da meditazione, versatile elemento in mixology e apprezzato dai migliori bartender in Italia e all’estero per la realizzazione di raffinati cocktail.

Cadello88
Sito webFacebookInstagram

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Amanda Arena

«Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte» è la frase di François de La Rochefoucauld che mi guida nella scelta dell’alimentazione. Laureata in Scienze Politiche, giornalista pubblicista e sommelier specializzata in comunicazione e Marketing vitivinicolo. Amo esplorare i mondi del vino e del cibo per raccontarne gli aromi, i sapori, i protagonisti e i territori.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità

va