Gazzetta del Vino

Losanna: gustosi sapori e vini raffinati colorano l’estate svizzera

Quale periodo migliore dell’estate per un gradevole soggiorno nella vivace città sul Lago di Ginevra?

Losanna tra gustosi sapori e vini raffinati: alcuni suggerimenti
Veduta di Losanna (Foto © Cinzia Del Brolo).

Losanna, bella località sul lago di Ginevra, non è solo una meta artistica e culturale ma anche il luogo ideale per scoprire il Lavaux, distesa di vigneti che – ad est della città – delinea il territorio costellato da villaggi medievali dal 2007 Patrimonio Unesco. Raggiungibile in un quarto d’ora di treno da Losanna (incluso nella Lausanne Transport Card) è uno scenario perfetto per rilassanti passeggiate lungo le terrazze coltivate a vite le quali, nel 2019, saranno le protagoniste della Festa dei Vignerons, un appuntamento che ricorre ogni 25 anni!

L’incantevole territorio, che accolse personaggi illustri come Georges Simenon e Hugo Pratt, va conosciuto e vissuto lentamente, assaporando il gusto della scoperta di piccoli borghi: a piedi, in bicicletta o a bordo del variopinto Lavaux Express, il trenino che dalle ridenti Cully o Lutry risale fra panorami unici.

Losanna: metà gourmet, appartenente al Taste my Swiss City

Se il cuore e la vista sono appagati dallo spettacolo dei vigneti perfettamente allineati, il palato reclama la sosta all’ombra di storiche cantine dove degustare vini del territorio, emblema di Losanna. La città, che vanta il titolo di “capitale gastronomica elvetica”, dallo scorso marzo è inserita nel circuito delle GWC – Great Wine Capitals Global Network, unica rete al mondo a riunire dieci rinomate aree vitivinicole della “Vecchia Europa” e del “Nuovo Mondo”.

Gettonata ormai da anni come importante meta gourmet, la capitale del Vaud è anche una delle undici città elvetiche del circuito Taste my Swiss City, suggerito da Svizzera Turismo per tour gastronomici individuali di 2 o 3 ore a piedi in bistrot, ristoranti e caffè nati dai consigli della gente del posto.

La selezione punta in particolare su tre locali dove fare tappa:

  • la “Brasserie de Montbenon“, ai margini di un bellissimo parco;
  • il “Bleu Lézard“, suggestivo ritrovo dalla generosa lista di specialità e drink;
  • il “Royaume Melazic“, negozio di cupcake nel centro città.

Ogni tappa prevede una degustazione – da una semplice bevanda a un piatto caldo – , fino a comporre un menu intero. Tariffa CHF 63.50 (Circa 5,00 euro) Prenotazioni sul sito: www.viatorcom.de

Losanna tra gustosi sapori e vini raffinati: alcuni suggerimenti
Un esempio di piatto tradizionale svizzero (Foto © Cinzia Del Brolo).

Per tutta l’estate, inoltre, fino a dicembre 2018, la rassegna Lausanne à Table propone cinquanta eventi e 120 date sul tema della buona tavola con artigiani, ristoratori, produttori chiamati a valorizzare i prodotti locali e a incoraggiare la convivialità. Assolutamente imperdibile per i vacanzieri estivi è il Picnic del 1° agosto, che celebra la Festa Nazionale svizzera nel parco con vista panoramica sul lago Lemano.

Se amate il turismo enogastronomico, quindi, non perdete questi riferimenti importanti!

Per informazioni generali:

LAUSANNE TOURISME
Av. de Rhodanie 2, 1001 Lausanne (CH)
Tel. +41 21 613 73 62
www.lausanne-tourisme.ch

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Cinzia Dal Brolo

Cinzia Dal Brolo

Giornalista free-lance, mi occupo di enogastronomia e turismo, dopo aver maturato varie esperienze con agenzie, giornali ed emittenti televisive. Presento serate culturali, lavoro anche come docente nei corsi di formazione. Viaggio molto, faccio sport, amo il mare e il trekking, che mi permette di scoprire il mondo con occhi diversi.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 29 Giugno 2018

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità