Toscana Gazzetta del Vino

Spumante Brut “Stellare”, la scommessa della Cantina Le Chiuse

Lo Spumante Brut Stellare Cantina Le Chiuse di Montalcino, esprime un’identità spumeggiante inedita ma convincente.

Spumante Brut Stellare Cantina Le Chiuse, Montalcino, SienaA Montalcino, patria dell’inossidabile Brunello, si fa anche un grande metodo classico. Una scommessa vitivinicola, sempre da Sangiovese grosso, che ha abbracciato la storica cantina “Le Chiuse“. Un protagonista indiscusso e assoluto dell’enologia di Montalcino, presente dal 1700, in cui convivono vigna, ulivi e bosco. Sono 8 ettari di vigna tutti a Sangiovese grosso con approccio biologico dal 2001.

Il vino “Stellare”, un nome di fantasia che è però concretezza organolettica, viene ottenuto interamente da uve Sangiovese raccolte presto in vigna. Uno spumante che all’azienda serve anche per uno scopo preciso: diradare i grappoli dai chicchi più grossi.

Questo metodo classico è il primo tipo creato nella terra dei rossi e permette di avere una identità spumeggiante inedita ma convincente. Una bella interpretazione effervescente che si caratterizza per brio, freschezza e grande eleganza.


Spumante Brut Stellare Cantina Le ChiuseLa degustazione dello Spumante Brut “Stellare”

Degustazione-Vino-coloreLa degustazione evidenzia un color rosa cerasuolo cristallino, che ricorda la tonalità di un romantico cielo al tramonto, con un’effervescenza fine, numerosa e persistente.

 

Degustazione-Vino-NasoAl naso esplodono fragranze persistenti con una complessità e finezza eccellenti. Note di frutta agrumata rimbalzano su sentori di frutti di sottobosco a bacca rossa ancora non maturi, ribes e fragolina su tutti. Sprezzante la mineralitá e netto e preciso è il richiamo anche floreale. Non mancano richiami di sentori di prodotti da forno soprattutto salati.

Degustazione-Vino-boccaIn bocca a destare grande attenzione è la cremosità. Un vino secco e fresco con una presenza di tannino che ammalia e non prevarica la sapiditá durevole. Un sorso tagliente, elegante molto equilibrato nelle sue caratteristiche complessive che sprigiona salivazione intensa con una persistenza molto lunga chiusa da una bella sensazione amarognola. Un vino a suo modo strutturato ed armonico che accompagna momenti briosi che invitano alla socialità. Beva eccellente!

Vino-consigliatoAbbinamenti: salumi e formaggi, primi piatti, soprattutto risotti di pesce. Non disdegna di essere compagno ideale per il cacciucco. Con uova e tartufo, l’accoppiata diventa paradisiaca.

La scheda del vino

Nome vino: Stellare
Nome cantina: Le Chiuse
Luogo: Montalcino (SI)
Vitigno: Sangiovese Grosso 100%
Vendemmia: 2016 – Millesimato
Colore: Rosa cerasuolo
Affinamento: 24 mesi sui lieviti
Titolo alcolometrico: 12,5% Vol.
Temperatura di servizio: 4/6° C
Calice: medio
Punteggio: 91

Azienda Agricola Le Chiuse
Località Pullera, 228 – Montalcino (SI)
www.aziendaagricolalechiuse.it



90
  Vino ecosostenibile in tutto il suo percorso produttivo
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Riccardo Isola

Riccardo Isola

Un viaggio tra inchiostro e liquidi nel cristallo iniziato, ahimé e purtroppo, diversi anni fa. Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna, giornalista enogastronomico in orbita perenne attorno ai pianeti Vino e Cibo. Usurpatore, per professione e per passione, della lingua italiana. Improprio interprete, ma con dedizione e impegno, del raccontare ciò che da sempre fa grande il nostro essere italici: il Gusto.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 27 Febbraio 2017

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità