Gazzetta del Vino Liguria Veneto

Vinitaly 2017, la Liguria protagonista con 71 aziende e 141 etichette

Vinitaly 2017, la Liguria sarà presente al grande Salone del vino di Verona da domenica 9 a mercoledì 12 aprile e porterà 71 aziende e 141 etichette.

Vinitaly 2017, la Liguria porta 141 etichette di 74 aziende
Vinitaly 2017, la Liguria porta 141 etichette di 74 aziende

Lo spazio Liguria, sarà organizzato e gestito da “Enoteca Regionale della Liguria” a stretto contatto con Ais (Associazione italiana sommelier).

Su tutto il territorio ligure, si contano 1.600 aziende con 31 varietà di viti, numeri che aiutano a capire un fenomeno, spesso identificato più per qualità che per quantità. Questi dati sono emersi nel corso della conferenza stampa che ha presentato, ufficialmente, la partecipazione della Liguria al Vinitaly 2017 e sono stati sottolineati anche dall’assessore regionale all’agricoltura della Regione Liguria, Stefano Mai.

La geografia del vino in terra di Liguria

Imperia conta 31 aziende operanti sul teritorio di ponente, per un totale di 67 etichette. Sono 12 le aziende savonesi in rappresentanza di 17 etichette. Per Genova si parla di 3 aziende con 7 etichette ma nello spezzino si contano 22 aziende e 47 etichette rappresentate.

Secodo i dati più recenti, ribaditi anche nel corso della presentazione di Vinitaly Liguria, il vino prodotto in media ogni anno in Liguria, ha raggiunto quota 40 mila ettolitri.

Tra le uve a bacca nera troviamo il Rossese di Dolceacqua, l’Ormeasco, la Granaccia e il Ciliegiolo: nomi noti, sia chiaro, ma che rappresentano poi l’eccellenza. Se si parla, invece, di passiti lo Sciacchetrà delle Cinque Terre è sicuramente il re incontrastato.

Tra le uve a bacca bianca, il vitigno leader sul territorio ligure è il Vermentino. Lo seguono Pigato e Lumassina nel savonese, il Bosco e l’Albarola nello spezzino. Genova, invece, ha i suoi top nella Bianchetta e nel Moscato.

Vini DOC della Liguria

La Liguria vanta anche otto DOC (Denominazioni di origine) che sono:

  1. Rossese di Dolceacqua,
  2. Ormeasco di Pornassio,
  3. Riviera Ligure di Ponente,
  4. Val Polcevera,
  5. Golfo del Tigullio – Portofino,
  6. Colline di Levanto,
  7. Cinque Terre,
  8. Colli di Luni.

Vini IGT della Liguria

In tema di IGT (indicazioni geografiche) abbiamo, invece:

  1. Liguria di Levante,
  2. Colline del Genovesato,
  3. Colline savonesi,
  4. Terrazze dell’Imperiese.

Insomma Vinitaly chiama e la Ligura risponde!

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Marco Benvenuto

Marco Benvenuto

Giornalista professionista e gastronomo critico di video web cucina: dalla forchetta “felice” e dalla scrittura “golosa”, metto in onda le parole della Liguria ma, purtroppo, non i suoi sapori. Appassionato di pesto al mortaio e finalista sconfitto ai campionati del mondo. Descrivo la Liguria del gusto nelle sue varie declinazioni sul blog Zena a toua (Genova a tavola), trattando di novità e tendenze.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità