That’s Amore Music Kitchen: lo swing entra in cucina

That’s Amore Music Kitchen è il progetto musicale degli Swingredienti che portano nei ristoranti e nelle piazze l’abbinamento musica e cibo, trasformandolo in uno spettacolo che tocca tutti i sensi.

That-s-Amore-Music-Kitchen-Swingredienti

Gli Swingredienti.

Cucina e musica sono due piaceri legati indissolubilmente. In genere le note ci fanno compagnia mentre siamo ai fornelli, accompagnano una cena romantica oppure sono il sottofondo allegro di una festa o di serata tra amici tra un bicchiere di vino e degustazioni più o meno veloci.

La gastronomia ormai spopola in Tv, sui giornali e in rete ma è molto difficile riproporla in una veste nuova che si allontani dal solito cliché del cuoco che cucina affiancato da un intervistatore che lo segue e  finge di esprimere curiosità e incredulità.

Sono riusciti a trovare un format inedito gli Swingredienti una band musicale di sei artisti che hanno dato vita a un progetto che si chiama “That’s Amore Music Kitchen”(www.swingcookingshow.it) che unisce, in maniera simpatica e trascinante, la musica e la cucina, alternando le loro esibizioni in stile Swing con dei cooking show di chef importanti e radicati nello stesso luogo avviene l’esibizione, che può essere un ristorante o una festa di piazza.

A fare da maestro di cerimonie è Daniele Bengi Benati, in arte Big Bengi che canta, fa domande allo chef e coinvolge il pubblico che diventa esso stesso protagonista della preparazione, ponendo domande, assaggiando i piatti e  divertendosi con la musica.

That’s Amore Music Kitchen non è solo una forma di intrattenimento ma è la promozione delle tradizioni culinarie italiane e delle tipicità territoriali di cui lo chef svela caratteristiche e segreti. Il pubblico assiste all’esibizione e contemporaneamente sente profumi e sapori facendo un salto nel passato sia dal punto di vista musicale che gastronomico.

Ciao Daniele, com’è nato il progetto della commistione tra musica e cucina?
L’idea nasce dalla passione della cucina che ho pensato di unire a quello che faccio da sempre ovvero suonare dal vivo.

Descrivici una serata tipo
Sul palco ci sono 6 musicisti (gli Swingredienti) e una piccola postazione di cucina. Nell’ora e mezza di spettacolo, alternati alla musica, si svolgono due momenti di show cooking in cui faccio domande agli chef sull’origine degli ingredienti, sulle ricette, sui loro segreti e sulle specialità della zona, coinvolgendo anche il pubblico sempre con domande o assaggi.

That-s-Amore-Music-Kitchen

La cucina italiana a ritmo di swing con gli “Swingredienti”.

Unire musica a cucina è stato un abbinamento vincente, secondo voi perchè?
La scelta di avere un genere musicale come lo swing è già forte in partenza, basti pensare a Carosone, Louis Prima e tutto il mondo della Little Italy newyorkese. Anche il look con le cravatte italiane e le tovaglie a quadrettoni rossi e bianchi ti riporta subito a quel mondo (non a caso anche Dolce & Gabbana hanno usato queste caratteristiche nella loro campagna estiva 2016). Inoltre, spesso cerchiamo di recuperare brani storici legati a quello che lo chef sta cucinando in quel momento sul palco. Mi viene in mente il brano “Ho soffrito per te” di Jannacci.

Hai detto che ti piace cucinare. Qual è il tuo ingrediente preferito ?
Amo fare i risotti e ultimamente utilizzo spesso il Wok, sbizzarrendomi in verdure e mix vari.

Diteci la vostra canzone preferita e a quale piatto si potrebbe abbinare
Beh diciamo che da sempre col mio gruppo storico dei “Ridillo” abbiamo cantato “Mangio amore”. In questo show ne abbiamo fatto una arrangiamento swing molto coinvolgente.

 

Print Friendly, PDF & Email
TAG:    

Autore /


Gabriella Gasparini

Una mamma ai fornelli. Personaggio vulcanico e sempre alla ricerca di stimoli ed esperienze nel mondo della gastronomia. Nata a Carpi (MO) è chef, scrittrice e vanta una solida esperienza in programmi TV. Tra le tante cose, collabora con TRC Tv per la rubrica di cucina “Nosterchef”, tiene corsi di cucina ed è Visualfoodist. Con Alle Tattoo ha scritto il libro “Cotto e Tatuato”.

© Riproduzione vietata
Scritto il: sabato, 23 Aprile 2016

Ti potrebbero interessare: