News

Nasce il supporto psicologico e commerciale per i ristoratori liguri

Si chiama “Progetto sostegno cuochi” ed è la nuova iniziativa dell’Associazione Cuochi Genova e Tigullio per aiutare gli addetti al settore

Aiutare i ristoratori in crisi: a Genova arriva un servizio ad hoc
Aiutare i ristoratori in crisi: a Genova arriva un servizio ad hoc.

Lockdown e chiusura non rappresentano solo un grande disagio finanziario per il settore enogastronomico italiano ma significano anche un momento particolarmente difficile per chi era abituato a trascorrere la propria vita in cucina. Per affrontare il disagio emotivo e lo stess emotivo ed economico a cui sono sottoposti i professionisti del settore, l’Associazione Cuochi Genova e Tigullio ha lanciato un programma di supporto psicologico e commerciale a favore dei propri associati.

Già ad ottobre 2020, per aiutare i ristoratori in crisi, Fipe Confcommercio aveva predisposto un analogo servizio di assistenza con psicologi professionisti disponibili ad ascoltare e fornire gli strumenti per affrontare il disagio (ne avevamo parlato in questo articolo).

Anche l’iniziativa dell’Associazione Cuochi Genova e Tigullio, che prende il via da Genova, si propone di aiutare i ristoratori in crisi aggiungendo tuttavia al supporto psicologico anche quello commerciale.

«L’Associazione Cuochi Genova e Tigullio – aderente alla Federazione Italiana Cuochi – non ha mai abbandonato i propri associati, tessendo una rete informativa puntuale e costante. – ha dichiarato Alessandro Dentone, Presidente dell’Associazione – Tuttavia se la prima chiusura è stata affrontata discretamente, questa seconda ondata ha determinato uno stato di sfiducia e scoramento tali da dover intervenire.»

Aiutare i ristoratori in crisi: arriva il Progetto sostegno cuochi

Il “Progetto sostegno cuochi” prevede la creazione di un canale di supporto psicologico e commerciale online. Hanno aderito psicologi, professionisti del marketing e della comunicazione che, settimanalmente, condivideranno moduli formativi e di confronto per aiutare concretamente gli associati nel loro processo di posizionamento e adeguamento alla nuova situazione.

È prevista anche la creazione di un canale YouTube dedicato che raccoglierà le registrazioni di tutte le dirette. L’iniziativa arriva a pochissima distanza dalla manifestazione organizzata a Genova per sensibilizzare gli enti e l’opinione pubblica a tutela di un comparto che, a detta degli interessati, rischia di subire in modo irreversibile i danni dell’emergenza COVID 19.

Per informazioni: Fic Genova e Tigullio

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Marco Benvenuto

Marco Benvenuto

Giornalista professionista e gastronomo critico di video web cucina: dalla forchetta “felice” e dalla scrittura “golosa”, metto in onda le parole della Liguria ma, purtroppo, non i suoi sapori. Appassionato di pesto al mortaio e finalista sconfitto ai campionati del mondo. Descrivo la Liguria del gusto nelle sue varie declinazioni sul blog Zena a toua (Genova a tavola), trattando di novità e tendenze.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità