Emilia-Romagna News

Crescono i numeri della birra artigianale in Emilia Romagna

La birra artigianale in Emilia Romagna continua a crescere. Nel 2016 sono cresciuti i produttori e i consumatori, come nel resto d’Italia.

Birra Artigianale in Emilia Romagna, crescono i birrifici
L’export di birra artigianale Made in Italy, in 10 anni è aumentato del 144%.

Nel 2016 è cresciuto il numero di birrifici artigianali in Emilia Romagna, passando da 92 (del 2015) a 99. Questa è la comunicazione diramata da Coldiretti Emilia Romagna in occasione di “Beer Attraction 2017”, la manifestazione che si è svolta alla Fiera di Rimini dal 18 al 21 febbraio.

La birra artigianale “made in Italy” sta ricevendo molti consensi e un numero sempre crescente di consumatori in Italia e all’estero dove l’export delle nostre birre, in 10 anni, è aumentato del 144%.

Il valore delle esportazioni è stimato attorno ai 180 milioni di euro nel 2016, con ottimi risultati nei paesi nordici, dalla Germania (+17%) all’Irlanda della Guinness (+8,1%) fino ai pub della Gran Bretagna (+2%). Un successo spinto anche dal boom dei micro birrifici italiani che, attualmente, sono circa un migliaio, con una produzione stimata in 45 milioni di litri, rispetto a 10 anni fa in cui ce n’erano solo più di una trentina.

Ciò che ha favorito questo sviluppo è sicuramente la nuova produzione artigianale Made in Italy che è riuscita a distinguersi grazie ad innovazione e diversificazione. Tra i tanti gusti si possono infatti trovare birre aromatizzate alla canapa, birre pugliesi al carciofo di colore giallo paglierino e quelle alle visciole aromatizzate al radicchio rosso tardivo Igp o al riso.

I birrifici artigianali non solo contribuiscono all’incremento economico del Paese ma rappresentano anche una forte spinta verso l’occupazione, soprattutto per gli under 35, che sono i più attivi nel settore. I giovani, infatti, riescono a favorire lo sviluppo del Made in italy con innovazioni che vanno dalla certificazione dell’origine a chilometri zero al legame diretto con le aziende agricole.

Ma è l’originalità a farla da padrone. Sono molte le produzioni di specialità altamente distintive e vengono anche introdotte forme innovative come i brewpub o i mercati degli agricoltori di Campagna Amica.

© Articolo di Marco Fabiani

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità