Consorzio di Tutela Vini del Reno D.O.C.

Consorzio-di-tutela- vini-del-Reno-D.O.C.Il Consorzio di Tutela Vini del Reno D.O.C., attivo dal 1991, ha sede a Castelfranco Emilia (MO) ed associa le più importanti realtà del settore vitivinicolo delle province di Modena e Bologna. Si occupa della tutela, valorizzazione e controllo delle produzioni che godono della Denominazione di Origine Controllata della zona del Reno.

Una Commissione tecnica, dopo aver esaminato le caratteristiche chimiche, fisiche ed organolettiche del prodotto conferito dagli aderenti, sia prima che dopo l’imbottigliamento, procede alla marchiatura dei vini ritenuti idonei, con apposito bollino.

 

Zona di produzione “Vini del Reno”

La zona di produzione dei vini a denominazione di origine controllata “Reno” comprende, in tutto o in parte, il territorio amministrativo dei seguenti comuni:

  • nella provincia di Bologna: Imola, Dozza, Castel San Pietro Terme, Castelguelfo, Medicina, Ozzano dell’Emilia, Castenaso, Budrio, Granarolo dell’ Emilia, Bologna, San Lazzaro di Savena, Bentivoglio, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale, Pieve di Cento, Castelmaggiore, Argelato, Castello d’Argile, Casalecchio di Reno, Calderara di Reno, Sala Bolognese, Zola Predosa, Crespellano, Anzola dell’Emilia, San Giovanni in Persiceto, Sant’ Agata Bolognese, Crevalcore e Bazzano;
  • nella provincia di Modena: Ravarino, Nonantola, Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro e Savignano sul Panaro.

Caratteristiche dei Vini del Reno D.O.C.

Il Vino del Reno è un vino bianco e frizzante prodotto delle provincie di Bologna e Modena attraversate dal fiume Reno da cui ha assunto il nome. In questa denominazione rientrano tre tipi di vino bianco: “Reno Montuni”, “Reno Pignoletto” e “Reno Bianco” nelle varianti tranquillo, vivace, frizzante e secco-abboccato, amabile e dolce.


CONSORZIO DI TUTELA DEI VINI DEL RENO D.O.C.
Sede: Via Veneto 76, 41013 Castelfranco Emilia (MO)
URL: >> www.consorziovinidelreno.it

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

© Riproduzione vietata
Scritto il: giovedì, 3 Luglio 2014

Ti potrebbero interessare: