Emilia-Romagna News

L’erba del vicino è sempre più verde: cronaca di una serata bolognese

Sold out a Bologna per la seconda serata della rassegna “I Martedì all’Arcimboldo assaporare con i 5 sensi”, in collaborazione con Edizioni del Loggione. Il libro che ha ispirato la cena è stato “L’erba del vicino è sempre più verde

arcimboldo-l-erba-del-vicino-sempre-piu-verde
Un momento della serata del 20 settembre.

Edizioni del Loggione e Ristorante L’Arcimboldo di Bologna hanno festeggiato la penultima sera d’estate con un’incantevole cena-evento dedicata alle erbe selvatiche che ha registrato il tutto esaurito e che si inquadrava nell’ambito della rassegna dal titolo “I Martedì all’Arcimboldo assaporare con i 5 sensi”.

Dopo il grande successo del primo appuntamento dello scorso 21 giugno, sul tema dell’aceto balsamico tradizionale di Modena, martedì 20 settembre i riflettori del piccolo locale di via Galliera si sono accesi sul libro “L’erba del vicino è sempre più verde”, della collana I Quaderni del Loggione e il giovane – ma esperto – chef Daniele Meli ha elaborato un menù insolito e innovativo, denso di profumi e di sapori naturali che hanno coinvolto tutti i sensi. Sentori inaspettati, e quasi dimenticati, si sono sposati ad ingredienti particolari dando vita ad abbinamenti unici, intervallati a simpaticissimi sketch teatrali preparati per l’occasione.

Le erbe selvatiche sono un autentico dono della natura, spesso caratterizzate da proprietà terapeutiche conosciute fin dai tempi più antichi quando esse erano le poche fonti di sostentamento e delle genti poco abbienti. Nella cucina moderna si stanno riscoprendo sia per il gusto che conferiscono ai piatti che per la maggiore attenzione all’alimentazione sana e naturale.

Tortellini all’ortica in brodo di  roibos, cappone con rabarbaro, burri aromatizzati alle erbe e panna cotta alla melissa e borragine sono state le prelibatezze servite il 20 settembre sostenuti con ottimi della pregiata cantina dell’Arcimboldo. Le erbe sono state anche elementi di decorazione sui tavoli e sulle pareti, dove sono stati esposti gli splendidi disegni di Erika Gualandri e i quadri di Jerry Ceglia. Le opere rimarranno in esposizione presso le sale del ristorante.

arcimboldo-edizioni-del-loggione
Lo chef Daniele Meli e alcuni suoi piatti della serata.

Il pubblico ha seguito interessato e divertito alla performance teatrale “L’erba del vicino è sempre più verde” dell’attrice Annapaola Carrino che ha interpretato, in chiave ironica, le erbe selvatiche attraverso personaggi femminili come la fata racchia e la matrona romana.

Il 15 novembre si svolgerà “Ciak…si birra!”, l’ultimo appuntamento dell’anno de “I Martedì dell’Arcimboldo”. Viste le premesse incoraggianti delle prime due serate sicuramente non rimarremo delusi dall’organizzazione e si prospetta una serata bella soprattutto per chi ama la birra artigianale.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e digital media marketer, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono addetto stampa freelance e content manager per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 28 Settembre 2016

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità