Abruzzo, online il nuovo portale del turismo

La Regione Abruzzo ha presentato il nuovo sito web interamente dedicato al turismo regionale. Grafica accattivante e nuovi accorgimenti ingegneristici offrono una vera e propria guida per orientarsi agevolmente tra eccellenze culturali, ambientali ed enogastronomiche.

Portale Abruzzo Turismo, guida regionale online nuova e completa

La home page del Portale Abruzzo Turismo.

La Regione Abruzzo investe sul comparto turistico e lo fa anche attraverso un adeguato potenziamento dei suoi canali di comunicazione. In quest’ottica è stato presentato il nuovo portale web www.abruzzoturismo.it dedicato alla vasta offerta di questo splendido territorio.

Il nuovo strumento a disposizione del popolo del web, si attesta come una vera e propria guida delle eccellenze che offre l’Abruzzo. Dagli eventi in programma, sagre, rivisitazioni storiche e festival, al sistema ricettivo regionale con l’opportunità di consultare una lista delle strutture ordinata per pagine.

Abruzzoturismo.it, realizzato in italiano ed inglese, si presenta con una grafica accattivante che garantisce, peraltro, una usabilità semplice e intuitiva anche sui dispositivi mobili, nonchè un’impronta ingegneristica che, da far suo, esprime freschezza dei contenuti.

Il prodotto editoriale abruzzese, inoltre, è integrato con il DMS e rende protagonisti tutti gli operatori turistici regionali favorendo, grazie all’introduzione di una piattaforma di booking diretta, il contatto tra viaggiatori e strutture ricettive al fine di garantire la programmazione e la prenotazione delle proprie vacanze direttamente in rete.

Portale Abruzzo Turismo, guida regionale online nuova e completa

Il sito contiene itinerari da seguire, divisi per tipologia.

L’utente del nuovo portale, in definitiva, avrà a disposizione un ampio carnet di informazioni utili per valutare quanto di bello e vario offra questa regione non ancora valorizzata a sufficienza nonostante le sue infinite potenzialità, a partire dagli itinerari da seguire, divisi per diverse tipologie, alla proposta enogastronomica. In questo caso, oltre alle classiche classiche sagre e feste, abruzzoturismo.it si propone come fonte di cultura enogastronomica con schede dettagliate su prodotti tipici e presidi slow food come quello dei Fagioli di Paganica, del Canestrato di Castel del Monte e della Cipolla bianca di Fara Filiorum Petri. Solo per citarne qualcuno. Da oggi, possiamo dire di aver l’Abruzzo in tasca.

Una cosa molto apprezzabile è anche la possibilità di scaricare su dispositivi IOS e Android una app chiamata “Abruzzo Events” per una maggiore e velocissima individuazione delle attrazioni correnti e future.

Volendo proporre una critica al progetto si rileva che, almeno per il momento, nel portale non sono state inserite le icone dei social network, nonostante ci sia una pagina Facebook disponibile Regione Abruzzo abbastanza aggiornata sulle novità turistiche. Ci auguriamo che la lacuna sia colmata per rendere immediatamente visibili, in tutto il mondo, immagini e notizie del territorio.

Per accedere al portale: www.abruzzoturismo.it

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Luigi Poeta

#Travelingpoet - «Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio». Per questo: viaggio, mangio, bevo e scrivo. Di meglio non c’è altro, se non il sorriso di mio figlio la mattina al risveglio!

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 24 luglio 2018

Ti potrebbero interessare: