Abruzzo News

Premio Qualità Italia 2016: c’è tempo fino al 3 giugno per iscriversi al concorso enologico

La scuola “Leonardo” di Città Sant’Angelo (Pescara), promuove il secondo Premio Qualità Italia 2016, un concorso enologico nazionale per promuovere i vini di tutta la pensola. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 giugno.

Premio-Qualità-Italia-2016Fino al 3 giugno tutte le cantine italiane possono candidare i propri vini alla seconda edizione del Concorso Enologico Nazionale “Premio Qualità Italia 2016 che si svolge in Abruzzo ed è stato ideato e promosso dalla Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento Leonardo di Città Sant’Angelo (PE), con la supervisione del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

I candidati dovranno far pervenire, entro la data citata, uno o più campioni di vino presso la sede della Leonardo e, a partire dal 15 giugno, scatterà la fase delle degustazioni per arrivare alla premiazione del 9 luglio. Il costo dell’iscrizione è di 60,00 euro più Iva per ciascun campione consegnato. I vincitori saranno oggetto durante l’anno di particolari azioni promozionali organizzate della Scuola Leonardo.

La manifestazione ha una grande importanza perchè non riguarda una singola area geografica ma l’intero Paese di cui vuole mettere in evenidenza la varietà enologica e le varie eccellenze che ogni regione è in grado di offrire. Il pubblico potrà percorrere virtualmente le cantine italiane, accrescere le proprie conoscenze e premiare lo sforzo dei produttori che beneficeranno di una visibilità nazionale ed internazionale.

«Il concorso – sottolinea Mauro Pallini, direttore della Scuola e ideatore del Premio Qualità Abruzzo – sta diventando per il settore enologico un irrinunciabile appuntamento nazionale. Siamo convinti che per i produttori partecipanti è un momento utile per tenere alta l’attenzione sul made in Italy».

Anche in questa seconda edizione i vini saranno distinti in 6 categorie, anche biologici: IGT (Rossi, Bianchi e Rosati), DOC (Rossi annate 2015, 2014, 2013, 2012, 2011 e precedenti, Bianchi annate 2015, 2014 e precedenti, Rosati), DOCG (Rossi e Bianchi e Rosati); Vini Frizzanti (Rossi DOC e IGT, Bianchi DOC e IGT, Rosati DOC e IGT); Vini spumanti (Rossi VSQ, DOC VSQ e IGT VSQ, Bianchi VSQ, DOC VSQ e IGT VSQ, Rosati VSQ, DOC VSQ e IGT VSQ); Vini passiti (DOC, IGT).

Per informazioni su regolamento, scheda d’iscrizione, categorie di vino a concorso, verbale di prelievo, consultare il sito www.premioqualitaitalia.it, mail concorso@premioqualitaitalia.it (tel. 085.21963).

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e digital media marketer, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono addetto stampa freelance e content manager per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 10 Maggio 2016

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità