Antipasti

Acciughe ripiene alla ligure, antipasto light al forno

Semplici da pulire e da preparare, le alici rappresentano una scelta gustosa per un antipasto di pesce rapido e salutare

Acciughe ripiene alla ligure, ottime come antipasto o secondo (Foto © Paola Alemanno). 

Le acciughe ripiene alla ligure sono un piatto tipico della tradizione regionale. Si possono cuocere in padella in abbondante olio dalla parte della farcia oppure in forno per una versione più light. Se siete alla ricerca di un antipasto di pesce che sia facile e rapido allo stesso tempo, questa ricetta fa al caso vostro.

Questa ricetta di pesce deliziosa, semplice ed economica, può essere servita anche come secondo piatto se accompagnate da un puré, da insalata misticanza o verdura a piacere. Da servire calde e appena sfornate, le acciughe ripiene alla ligure cuociono in soli 10 minuti.

Proprietà e utilizzo delle acciughe.

Le acciughe sono pesciolini affusolati che possono raggiungere i 15/20 centimetri di lunghezza. Come tutti i pesci azzurri possiedono ottime proprietà nutrizionali; sono ricche di proteine, di grassi buoni, di vitamine e sali minerali.

La loro carne è bianca e saporita, adatta a molteplici preparazioni e si prestano ad essere conservate sotto sale, sottolio oppure a essere consumate crude, previa marinatura. Le acciughe fritte, inoltre, sono un comune street food nelle città di mare, ideali da mangiare con le mani.

 
Dosi:
8 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

40 minuti

Tempo Cottura:

10 minuti

 
 
Forno:

200° statico

Dosi:
8 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

40 minuti

Tempo Cottura:

10 minuti

Forno:

200° statico

  • 25 acciughe fresche
  • 120 grammi di lattuga
  • 50 grammi di pangrattato
  • 30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 30 grammi di capperi
  • 20 grammi di prezzemolo fresco
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale qb
  • Olio d’oliva qb.

  1. Pulire e disliscare le acciughe, avendo cura di conservare la coda
  2. Preparare il ripieno con un trito di lattuga, capperi, prezzemolo e aglio. Unire poi le uova, il pangrattato, il Parmigiano Reggiano e aggiustare di sale
  3. Con l’aiuto di un cucchiaino, farcire le acciughe aperte a libro e adagiarle su una placca rivestita di carta da forno. Completare con una spolverata di pan grattato e un giro d’olio
  4. Infornare per 10 minuti a 200 gradi in forno statico, accendendo il grill gli ultimi 5 minuti
  5. Servire calde, appena sfornate.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Paola Alemanno

Paola Alemanno

Supernova - Classe 1994, ho origini liguri ma sono nata e cresciuta ad Acqui Terme (AL). Il cibo per me rappresenta, da sempre, una grande passione: amo cucinare, ma altrettanto bere e mangiare! Sarà per la mia tradizione familiare che mi ha tramandato ricette e ricordi di ristorazione. Sono laureata in Scienze Politiche dell’Amministrazione e specializzata in Giornalismo Culturale.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità