Dolci e frutta Veneto

Torta russa di Verona

La “Torta russa di Verona” è dolce, profumata e irresistibile. Scopriamola in questa ricetta di Valeria De Rossi.

Torta-russa-di-Verona
Foto di Valeria De Rossi (© Riproduzione riservata).

La “Torta russa” è tipica di Verona ma con questa ricetta inviata da Valeria De Rossi, curatrice del blog di gastronomia “Pane per i tuoi denti” possono prepararla tutti. Un involucro di pasta sfoglia custodisce un ripieno a base di mandorle, amaretti e aroma di rum che è una vera delizia.

Ricetta della Torta russa

Categoria: dolci
Difficoltà: bassa
Costo: medio
Dosi: per 6-8 persone
Tempo di cottura: 55 minuti + ulteriori 20 minuti a forno spento
Tempo totale di preparazione: 90 minuti circa.

Ingredienti per una tortiera da 20 cm

  • 90 gr di burro ammorbidito;
  • 3 uova medie;
  • 150 gr di zucchero semolato;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 fiala di aroma di Rum (o un poco di Rum);
  • 1/2 fiala di aroma di mandorla;
  • 50 gr di mandorle sbucciate;
  • 100 gr di amaretti;
  • 50 gr di farina 00;
  • 50 gr di amido di frumento;
  • 8 gr di lievito vanigliato;
  • 1 pasta sfoglia fresca da 230 gr (rotonda).

Procedimento

  • Preriscaldare il forno (ventilato) a 180° C.
  • Intanto far ammorbidire il burro;
  • frullare per 30 secondi gli amaretti insieme alle mandorle fino ad ottenere una polvere sottile;
  • setacciare l’amido di mais, la farina e il lievito e unirli alla polvere di mandorle e amaretti;
  • assottigliare la sfoglia con un matterello e bucherellare tutta la superficie con una forchetta;
  • stendere la sfoglia in una tortiera del diametro di circa 20 cm, ricoperta di carta forno;
  • separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ben soda;
  • montare il burro con i tuorli e lo zucchero, unire il sale, l’aroma rum e quello alla mandorla;
  • aggiungere gli ingredienti secchi: mandorle e amaretti tritati, farina, amido e lievito;
  • continuare a frullare fino a che l’impasto non risulti omogeneo;
  • unire delicatamente gli albumi precedentemente montati a neve, muovendo la spatola dal basso verso l’alto;
  • versare questo “ripieno” all’interno della sfoglia e rimboccare i bordi verso il centro della torta;
  • infornare e cuocere per 55 minuti circa. Trascorso questo tempo, spegnere il forno e lasciare il dolce all’interno per ulteriori 20 minuti.
© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità