Primi piatti

Cous Cous con pollo e verdure

Cous cous con pollo e verdure: se togliamo il pollo diventa un piatto vegano.

Una ricetta di origini nordafricane che, arrivata in Sicilia, si è affermata anche nel resto d’Italia. Il Cous Cous è anche un piatto unico in cui ognuno può scegliere e dosare il condimento a suo piacimento.

Cous Cous con pollo e verdure

Il Cous Cous o “Cuscus” è un alimento originario e tipico del Nordafrica ed entrato anche nella gastronomia siciliana. In passato era costituito da granelli finissimi di semola di grano duro cotti a vapore ma oggi, sotto questo termine, rientrano anche alimenti preparati con cereali diversi come l’orzo, il miglio, il riso, il mais o il sorgo.

Il Cous Cous si può condire con carni e verdure stufate oppure semplicemente con verdure per creare un piatto vegetariano. In Sicilia, soprattutto nel Trapanese, viene cotto in una speciale pentola di terracotta smaltata e arricchito con un brodo di pesce mentre, in Liguria, ne esiste una ulteriore variante rappresentata dal Cuscus di agnello.

Il Cous Cous è molto buono anche freddo e quindi si presta ad essere reparato anche in occasione di feste, aperitivi o buffet in generale. Il pollo puo essere sostituito da gamberetti, da carne di manzo o si possono aggiungere solo le verdure.

Scheda Ricetta del “Cous Cous”

Ricetta segnalata da: Daniela Minnella
Categoria
: Primi piatti
Difficoltà: Alta
Costo: Medio
Dosi: per 4 persone
Tempo di cottura: 30 minuti;
Tempo totale di preparazione: 6o minuti.

Ingredienti

  • 1 peperone;
  • 1 zucchina;
  • 200 gr di piselli surgelati;
  • 2 carote;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio di aglio;
  • aromi tipo curcuma o a piacere;
  • sale q.b.;
  • pollo a cubetti;
  • vino;
  • olio extra vergine di oliva;
  • 250 gr di cous cous;
  • 1 dado vegetale.

Preparazione

Verdure per Cous Cous
1. Tagliare le verdure e farle soffriggere per circa 30 minuti.

 

 

 

 

 

1. Tagliare le verdure a cubetti e versarle in una capiente padella con un filo di olio extravergine di oliva. Far soffriggere a fuoco lento per circa 30 minuti.

 

 

 

 

 

2. Far soffriggere i bocconcini di pollo, per circa 10 minuti, sfumando con del vino.
2. Far soffriggere i bocconcini di pollo, per circa 10 minuti, sfumando con del vino.

 

2. Tagliare il pollo a cubetti e, in un’altra padella, soffriggere i bocconcini sfumando con un pò di vino; quindi aggiungere il sale ed un altro filo di olio e portare a cottura per 10 minuti circa.

3. Unire il pollo alle verdure e mescolare, lasciando insaporire per 5 minuti sul fuco, aggiungendo gli aromi.

4. Cuocere un litro di brodo e versarne una parte in un recipiente assieme al cous cous; quindi lasciar riposare per 5 minuti fino a quando il liquido sarà assorbito dal cous cous.

5. Aggiungere altro brodo, un filo di olio, e far assorbire completamente il tutto.

6. Quando il cous cous sarà morbido, unire il soffritto e servire.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Daniela Minnella

Daniela Minnella

Nata e cresciuta a Siderno, dopo la maturità, Daniela si stabilisce a Bologna. Allegra, estroversa e generosa ha, da sempre, la passione per la cucina e per la pasticceria, con cui delizia il palato della sua famiglia e di tanti amici. Da qualche anno, ha deciso di farne un lavoro ed è diventata una personal chef di successo. Per La Gazzetta del Gusto è "La Spacciatrice di sapori" e racconterà di ricette ed eventi enogastronomici.

© Riproduzione vietata
Scritto il: domenica, 31 Maggio 2015

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità