Primi piatti

Lasagna di melanzana e besciamella, con finocchio e barbabietola

Con la Lasagna di melanzana e besciamella, con finocchio e barbabietola, rivisitiamo un classico in chiave light e vegetariana.

Lasagna di melanzana e besciamella, con finocchio e barbabietola
Lasagna di melanzana e besciamella, con finocchio e barbabietola (Foto © Andrea Triverio).

Lasagna di melanzana e besciamella, con finocchio e barbabietolaIngredienti

  • Barbabietola rossa, 40 grammi
  • finocchi, 70 grammi
  • melanzane, 40 grammi
  • besciamella, 100 grammi
  • semi di papavero, qb
  • noce moscata qb.

Preparazione

Tagliare una melanzana a strisce di forma rettangolare così da ottenere 4-6 sfoglie uguali, bagnarle e condirle con sale, pepe e semi di papavero, infine grigliarle in padella.

Preparare la besciamella scaldando, in un tegame, del latte caldo incorporando, lentamente, il burro fuso e la farina (come dosi di riferimento per 700 gr di latte, io uso 50 gr di burro e 50 gr di farina). Far cuocere fino a quando non si addensa.

Insaporire con sale e noce moscata (qb) e arricchire tagliando il finocchio e la barbabietola a cubetti.

Impiattamento

Per prima cosa, preparare un letto con la besciamella, il finocchio e la barbabietola e spolverate con i semi di papavero.

Non resta che adagiare le lasagne di melanzane, intervallandole con la besciamella “arricchita”.

Kilocalorie L’apporto calorico del piatto sarà intorno alle 135 kcal.

Buon-appetitoBuon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Andrea Triverio

Andrea Triverio

L'artista del cibo. Classe 1982, nato e cresciuto in Sardegna, dove lavoro come pittore e scultore da più di dieci anni. Per me, l'arte è vita e comunicazione, mi rincorre in ogni momento, fa parte del mio modo di essere. Come ogni buon meridionale, sono anche un appassionato di cucina e il cibo ha sempre accompagnato i ricordi della mia infanzia come una sorta di linguaggio affettivo in famiglia e tra gli amici. Con le mie "Ricette Colorfood", proporrò una visione "creativa" del cibo, che tenga conto di aspetto, gusto, valore energetico e di uno stile di vita sano.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 3 20 Marzo17

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità