Secondi Liguria

Farinata di ceci, la ricetta originale della Liguria

Realizzata con ingredienti poveri e semplici, questa specialità ligure dalle origini antichissime è soprannominata “l’oro di Pisa”

Ricetta della Farinata di ceci
Farinata di ceci (Foto © Paola Alemanno).

La farinata di ceci è un pietanza tipica della Liguria molto nutriente e realizzata con ingredienti poveri e semplici. La versione classica di questa torta salata sottile contiene il rosmarino all’interno della miscela di farina di ceci, acqua, olio e sale e una sgranata di pepe nero a fine cottura.

Presente nel menù della maggior parte delle pizzerie, può essere arricchita con salsiccia sgranata oppure con cipolla a rondelle o gorgonzola.  

Farinata di ceci: come nasce l’oro di Pisa

Nonostante sia una specialità della Riviera ligure, la farinata è diventata un piatto caratteristico anche dell’acquese per via del saldo legame tra territori molto vicini fra loro.

Le origini di questa preparazione sono antichissime e risalgono ai Greci e ai Romani, soliti far asciugare al sole, sul proprio scudo, un intruglio di farina di ceci e acqua.

La farinata come la conosciamo oggi, invece, è stata inventata molti anni fa, quando i genovesi decisero di migliorare una ricetta proveniente dai pisani, sconfitti nella battaglia di Meloria del 1284.

Se prima, infatti, la miscela di farina di ceci, acqua e olio veniva fatta asciugare al sole – rendendola così una sorta di frittella – i liguri tentarono di cuocere questa purea in forno. Il risultato fu strepitoso e, per scherno, la farinata venne chiamata “l’oro di Pisa”.

Come si prepara la Farinata di ceci
Farinata di ceci, ricetta originale della Liguria in 5 mosse (Foto © Paola Alemanno). 
 
Dosi:
4 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

5 ore

Tempo Cottura:

15 minuti

 
 
Forno:

250°C

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
Gluten
Free
Dosi:
4 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

5 ore

Tempo Cottura:

15 minuti

Forno:

250°C

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
Gluten
Free
  • 500 grammi di farina di ceci
  • 15 grammi di sale fino
  • 1,5 litri di acqua
  • Olio di oliva qb
  • Pepe nero qb
  • Rosmarino qb

  1. In un recipiente molto capiente, versare  la farina di ceci e darle la classica forma a fontana. Poca alla volta, aggiungere l’acqua mescolando con una frusta a mano per non formare grumi
  2. Salare e aggiungere del rosmarino fresco spezzettato. Lasciare riposare il composto almeno 4 o 5 ore, fuori dal frigo, mescolando di tanto di tanto
  3. Trascorso questo tempo, sul composto si sarà creata una schiumetta: rimuoverla con l’aiuto di una schiumarola o di un cucchiaio da cucina, aggiungere due cucchiai di olio e amalgamare
  4. Ungere molto bene una teglia antiaderente e, con un mestolo da cucina, versare parte del composto (deve essere alta circa 1 cm)
  5. Infornare a 250°C in forno statico preriscaldato, concludendo la cottura con qualche minuto di grill per conferire la caratteristica crosticina croccante.
Antica preparazione della Farinata di ceci
Una farinata appena sfornata (Foto © Paola Alemanno). 

La farinata di ceci va servita caldissima, appena sfornata, con una macinata di pepe nero.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Paola Alemanno

Paola Alemanno

Supernova - Classe 1994, ho origini liguri ma sono nata e cresciuta ad Acqui Terme (AL). Il cibo per me rappresenta, da sempre, una grande passione: amo cucinare, ma altrettanto bere e mangiare! Sarà per la mia tradizione familiare che mi ha tramandato ricette e ricordi di ristorazione. Sono laureata in Scienze Politiche dell’Amministrazione e specializzata in Giornalismo Culturale.

© Riproduzione vietata
Scritto il: sabato, 12 Ottobre 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità