Veneto Ristoranti

McDonald’s lancia le Pepite all’Asiago Dop e prosegue la collaborazione con il Consorzio di Tutela

Il colosso americano del fast food, oltre ad essere un cliente importante per i fornitori italiani, utilizza e presenta nel menù ben 38 ricette a base di prodotti DOP e IGP. Tra questi lo Speck Alto Adige IGP e l’ Asiago DOP. 

Pepite all'Asiago Dop di McDonald’s: ecco cosa sono
La presentazione alla stampa delle Pepite all’Asiago Dop di McDonald’s.

Quando il gusto e la tradizione incontrano “l’immagine giovane e internazionale di McDonald’s”, la formula diventa vincente. Lo sanno bene i dirigenti del colosso americano che, dal 2010, ha avviato una proficua collaborazione con il Consorzio Tutela Formaggio Asiago per introdurre nei menù dei 580 ristoranti della catena alcune eccellenze come l’Asiago DOP e lo Speck Alto Adige IGP.

I numeri parlano da soli: 275 tonnellate di Asiago DOP acquistate e 6,7 milioni di prodotti venduti, confermando un trend in continua crescita. E se in principio la decisione di valorizzare i prodotti DOP e IGP era sembrata un azzardo, un’ “idea folle” lanciata come una sorta di sfida di Qualivita, nel tempo è diventata realtà.

Dal 2008, infatti, McDonald’s Italia con il supporto della Fondazione Qualivita porta avanti un progetto di valorizzazione delle produzioni italiane di qualità, che ha riscosso grande successo. Merito anche della clientela, che si è fatta più attenta, responsabile e ha maturato una diversa consapevolezza.

Pepite all’Asiago DOP di McDonald’s

Lo testimonia l’entusiasmo con cui i clienti di McDonald’s hanno accolto le Pepite all’Asiago DOP, golosi finger food dal sapore inimitabile, rafforzando l’idea di mantenere in assortimento il prodotto fino ad ottobre, con una previsione finale di vendita di oltre 220 tonnellate di Asiago DOP Fresco.

Lanciate le Pepite all'Asiago Dop di McDonald’s
Le Pepite all’Asiago Dop di McDonald’s che saranno disponibili nella catena.

Le pepite, versione rivisitata del cibo di strada, piacciono molto: in primis perché sono buone, poi perché in linea con le caratteristiche della ristorazione veloce. Entrano a buon diritto nella ricca offerta di McDonald’s, affiancando i panini con 38 ricette di prodotti DOP e IGP, tra cui i rinomati “McItaly con Asiago DOP” del 2010, e “il Veneto” del 2012.

McDonald’s partner importante dei produttori italiani

Nei primi due mesi, a fronte delle 45 tonnellate di Asiago Dop previste, le porzioni di prodotto vendute hanno superato il milione, il 40% in più delle stime previste. Cifre che non devono stupire, essendo McDonald’s un partner di rilievo per il comparto agroalimentare nazionale, con l’80% di fornitori italiani e 85.000 tonnellate di materie prime acquistate.

Tra il milione di persone che ogni giorno visita i 580 ristoranti della penisola, la fetta più ampia è rappresentata dai giovani, in particolare gli under 30, che amano il cibo veloce e l’innovazione nel servizio. Il Veneto ospita ben 48 ristoranti McDonald’s in cui lavorano oltre 1.800 dipendenti, mentre il vicentino ne ha 7. Ma è proprio il ristorante di Vicenza a lanciare il servizio MC Delivery, per portare nella case dei vicentini i prodotti di qualità come l’Asiago DOP, a partire dal primo marzo 2019.

Il felice sodalizio tra McDonald’s Italia e Consorzio Tutela Formaggio Asiago non ha solo “favorito la conoscenza delle eccellenze del Made in Italy grazie a campagne di marketing mirate su tutto il territorio nazionale”, ma ora lavora per raggiungere nuovi traguardi. Nel frattempo, vi consigliamo di assaggiare le Pepite all’Asiago DOP!

Per informazioni: McDonald’s, Strada Padana verso Verona, 81 – Vicenza.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Cinzia Dal Brolo

Cinzia Dal Brolo

Giornalista free-lance, mi occupo di enogastronomia e turismo, dopo aver maturato varie esperienze con agenzie, giornali ed emittenti televisive. Presento serate culturali, lavoro anche come docente nei corsi di formazione. Viaggio molto, faccio sport, amo il mare e il trekking, che mi permette di scoprire il mondo con occhi diversi.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 4 Marzo 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità