Emilia-Romagna Ristoranti

Shambala: chiude lo storico locale asiatico di Milano. Ma è un arrivederci

C’è tempo fino al 9 ottobre per gustare le specialità dello storico locale milanese, poi abbasserà le serrande, per sempre

Perchè chiude lo Shambala, ristorante thai-fusion di Milano
Perchè chiude lo Shambala, ristorante thai-fusion di Milano (Foto © Monica Volta). 

Dopo 23 anni chiude “La locanda asiatica dai grandi alberi”, come veniva definito lo Shambala, il celebre ristorante thai-fusion a Milano, in Via Ripamonti. Dovevi percorrerla tutta, per arrivare in un posto unico nel suo genere, un locale che rimarrà nella storia e nei ricordi di chi era affascinato dalla magia che la location sapeva trasmetterti.

Chiude lo Shambala, locale speciale di Milano

Entrando allo Shambala si veniva trasportati in un luogo speciale, tra secolari salici contorti all’interno dei quali si trovava il grande giardino in stile orientale con la pavimentazione in legno, le statue di Buddha e la fontana di carpe circondata di piante di canapa e bambù.

Perchè chiude lo Shambala, ristorante thai-fusion di Milano
Una serata allo Shambala (Foto © Monica Volta). 

Per i lama tibetani infatti, Shambala significa “fonte della felicità”, e la sua ubicazione è in un punto imprecisato dell’Asia Centrale, forse in una realtà parallela. Un posto da cui, secondo un’antica dottrina, una volta giunti non si può più tornare indietro, proprio per evitare di divulgarne la posizione. Una terra nascosta fatta di profumi e sapori unici. Proprio come quelli che si potevano degustare nel ristorante asiatico milanese, tra i primi a proporre la cucina etnica asian fusion, thai e vietnamita.

Un locale che ha reso indimenticabili cene, eventi aziendali e feste ma anche dove si è svolto uno dei brunch più frequentati dalle famiglie. Ai piccoli ospiti veniva rivolta una grande attenzione, creando per loro laboratori di ogni tipo realizzati con animatori professionisti, permettendo agli adulti di mangiare serenamente e ai bambini di non annoiarsi.

I motivi della chiusura dello Shambala

Eh si, se ne va una realtà a cui moltissimi erano affezionati, un pezzo importante della ristorazione milanese.

Sergio Vezzoni, patron dello Shambala (Foto © Monica Volta).

«È stata una scelta faticosa e sofferta – ci spiega il patron Sergio Vezzoni – ma dettata da una forte voglia di cambiamento e di rinnovamento che porteremo nel cuore, voltando pagina e provando a intraprendere presto una nuova avventura».

Parole che fanno pensare ad un arrivederci. Sarà così? Non ci resta che attendere e, nel contempo, magari degustarci ancora una volta le specialità dello Shambala, aperto fino al 9 ottobre, solo a cena.

Shambala
Via Giuseppe Ripamonti, 337 – Milano
Aperto a cena. Chiude dal 10 ottobre
Sito web

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Monica Volta

Laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano, di fronte alla possibilità di avere un contratto a tempo indeterminato ho deciso di partire per l’America. A fare cosa? A realizzare il mio sogno: fare la cuoca. Ed eccomi qui, a scrivere racconti dei miei viaggi e a tramandare le ricette dei piatti che assaggio in giro per il mondo.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner