E se al ristorante cucinassero le mamme? Succede da “Casa Me’Mà”

Nel nuovo ristorante di Figline Valdarno (FI) vengono invitate le massaie del paese per proporre le loro ricette. Il locale è aperto dalla colazione al dopo cena per una proposta gastronomica che promette di accontentare tutti.

Ristorante Casa Me’Mà, a Figline Valdarno la cucina delle mamme

Le mamme nella cucina del ristorante (Foto © Casa Me’Mà).

Casa Me’Mà” è una novità nella ristorazione fiorentina e non solo perché è stato inaugurato il 5 gennaio 2019. Il ristorante di Figline Valdarno, infatti, combina innovazione e tradizione nonchè una proposta culinaria che accompagna il cliente dalla colazione al dopo cena, assecondando ogni palato e anche le esigenze di vegetariani e celiaci.

Ristorante Casa Me’Mà, a Figline Valdarno la cucina delle mamme

Ristorante Casa Me’Mà, a Figline Valdarno la cucina delle mamme

Lo chef del ristorante Casa Me’Mà (Foto © Casa Me’Mà). 

Ma l’elemento più inconsueto del Casa Me’Mà è quello di proporre la vera cucina familiare preparata direttamente dalle mamme. Non a caso il nome, in dialetto locale, significa “mia mamma” perchè i titolari hanno pensato di chiamare le donne del paese per presentare e condividere le loro ricette.

Alcune di queste sono già sono state inserite nel menù come i Ravioli di zucca e amaretti con gorgonzola e mandorle, gli Spaghetti alla chitarra con olive taggiasche, pomodoro secco e crema all’aglio o la Braciolina fritta con patate.

La ristrutturazione di un vecchio casale del ‘400 ha restituito uno spazio suggestivo e accogliente di 500 metri quadri, capaci di ospitare 200 coperti. Un ampio laboratorio, consente di assistere alla preparazione dei piatti mentre un’area è riservata alla vendita di pane e prodotti da forno.

Ristorante Casa Me’Mà, a Figline Valdarno la cucina delle mamme

Il bancone di vendita del pane e prodotti da forno  (Foto © Casa Me’Mà).

Il nuovo progetto valdarnese va oltre il ristorante tradizionale perchè affianca ai tipici piatti locali anche la pizza a pala del forno Menchetti e una per la griglia con il forno Josper, la cui cottura a carbone vegetale ad alte temperature esalta il sapore di carne e pesce.

«Abbiamo deciso di realizzare questo locale – spiega Federico Elmi, uno dei titolari – perché crediamo che Figline sia il luogo ideale in cui portare la cucina sincera e genuina della tradizione locale in un ambiente contemporaneo ed elegante, ma mai sopra le righe. Vogliamo che qui gli ospiti si sentano come a casa propria».

Il ristorante è aperto dalle 7 del mattino per la colazione fino a mezzanotte (da giovedì a sabato fino all’una). Dopo cena è possibile consumare diversi tipi di cocktail preparati da un bartender specializzato.

Ristorante Casa Me’Mà
Via Niccolò Copernico – Figline Incisa Val d’Arno (FI)
Sito web

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     ,

Autore /


Enzo Radunanza

Il Cronista d’assaggio. Vivo a Bologna dal 1999 ma con "La Grassa" non è stato amore a prima vista. Abbiamo iniziato come amici e, lentamente, mi sono innamorato della sua cucina, dei prodotti tipici, della sua creatività mista ad anticonformismo. Ho una laurea in Economia aziendale, mi piace leggere, scoprire e raccontare storie, mondi e persone anche molto diverse da me. Appassionato di web marketing e comunicazione, scrivo di teatro, spettacolo, musica e tv anche se, attualmente, l'enogastronomia occupa gran parte del mio tempo libero.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 14 Gennaio 2019

Ti potrebbero interessare: