Emilia-Romagna Scuole di cucina e Corsi

Percorso di Nutrizione: teoria, pratica e degustazioni per curarsi col cibo

Come possiamo costruirci un’alimentazione quotidiana che sia sana, bilanciata ma che non ci obblighi a faticose rinunce? Possiamo impararlo insieme al dott. Ferdinando A. Giannone, alla dott.ssa Elisa Brighenti e agli esperti della BenMiVoglio LAB in un progetto che si svolgerà nel 2019 a Bologna. Intanto mercoledì 12 dicembre si terrà la presentazione gratuita a Bologna in via del Giglio 25/2.

Percorso di Nutrizione a Bologna, come imparare a mangiare bene
Percorso di Nutrizione a Bologna, come imparare a mangiare bene.

Fin dall’antichità è noto che mangiar sano è uno dei rimedi naturali più efficaci per stare in salute ed evitare molte patologie, inclusa l’obesità che affigge milioni di persone nel mondo. La vita frenetica e il consumismo, purtroppo, sembrano averci allontanato da questa regola essenziale e i nostri pasti si sono trasformati in spuntini rapidi, ricchi di calorie e di ingredienti di cui non sempre è facile ricostruire la tracciabilità. Il cibo, spesso, è anche un rifugio consolatorio per fronteggiare stress e momenti di difficoltà.

Tutto questo ci allontana dal rispetto e dall’amore che dobbiamo riservare al nostro corpo. Per fortuna, negli ultimi anni, l’esplosione dell’interesse mediatico per la cucina è servito anche a veicolare il concetto dell’importanza della buona nutrizione. Da ogni parte si esorta il consumatore ad evitare lo junk food, a prestare maggiore attenzione sulla provenienza degli alimenti, a bilanciare i pasti in base alla propria condizione fisica e al proprio tenore di vita.

Nasce, però, un altro problema e cioè l’abbondanza di informazioni che provengono da persone poco autorevoli e che rischiano di diffondere concetti sbagliati e pericolosi. In realtà, sono argomenti tanto delicati da richiedere una formazione specifica e tecnica, capace di condurre sulla strada della giusta educazione alimentare.

Non sono sufficienti dei semplici menù “sani” e “leggeri” ma il consumatore va allenato ad uno stile di vita equilibrato in cui mangiare non voglia dire solo sfamarsi. La macchina “corpo”, infatti, va alimentata con carburante genuino, bilanciato e nutriente ed è un percorso da intraprendere con i giusti riferimenti.

Percorso di Nutrizione a Bologna

Su questa ottica si inquadra il “Percorso di Nutrizione”, progetto didattico ideato da Otto in Cucina che si svolgerà a Bologna nel corso del 2019 con uno staff di docenti di alto valore composto dal dott. Ferdinando A. Giannone, dalla dott.ssa Elisa Brighenti, dai biologi, nutrizionisti e gastronomi della BenMiVoglio LAB.

Il corso, inoltre, avrà la collaborazione di NaturaSì che fornirà gli ingredienti per cucinare e regalerà un buono acquisto di 15,00 € a tutti gli iscritti.

Percorso di Nutrizione a Bologna, come imparare a mangiare bene
Il Percorso di Nutrizione sarà presentato il 12 dicembre a Bologna, presso Otto in Cucina.

Presentazione del corso: mercoledì 12 dicembre presso Otto in Cucina

Per conoscere il programma e chiacchierare con i docenti, nonché per soddisfare tutte le curiosità inerenti al “Percorso di nutrizione”, mercoledì 12 dicembre 2018 alle 19.00 si terrà la presentazione ufficiale a Bologna in Via del Giglio 25/2.

La partecipazione è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione. Per maggiori informazioni: www.ottoincucina.it

Come sarà strutturato il Percorso di Nutrizione – Teoria, Pratica e Degustazioni

Saranno cinque gli incontri del Percorso di Nutrizione e si terranno tutti presso Otto in Cucina, una delle più importanti realtà bolognesi operante nel settore enogastronomico con corsi, seminari ed eventi culturali.

Il progetto prevede delle lezioni divise in una parte teorica e una pratica per formare dei consumatori consapevoli e capaci di costruirsi un’alimentazione quotidiana corretta, che abbia finalità di prevenzione e di mantenimento di un ottimo stato di salute.

Nella prima fase gli esperti daranno utili informazioni sugli alimenti e le loro caratteristiche, spiegheranno come fare la spesa e come evitare gli errori più comuni in cucina; non mancheranno i consigli per evitare gli sprechi. Si passerà, quindi, ai fornelli per mettere in pratica le nozioni assimilate e si cucinerà con alimenti biologici e integrali, principalmente di origine vegetale ma non solo.

Si prepareranno dai piatti unici, bilanciati dal punti di vista nutrizionale, ai dolci a basso contenuto di zuccheri semplici. L’obiettivo è di insegnare una cucina che sia gratificante, che non comporti rinunce eccessive e non sia vista come una sfida quotidiana alla sottrazione di cibo.

Svolgimento delle lezioni:

  • Preparazione delle ricette
  • Chiacchierata dedicata agli ingredienti e al tema della serata, con approfondimenti teorici mirati sul perché può essere efficace applicare la “Nutrizione in Cucina”
  • La serata si concluderà con la degustazione finale, in un momento di condivisione e convivialità.

Chi è il dott. Ferdinando A. Giannone

Biologo nutrizionista, il dott. Ferdinando A. Giannone è uno dei protagonisti del nuovo programma alimentare adottato dal Policlinico Universitario Sant’Orsola a Bologna. Il progetto si chiama CRUNCH – Cucina e Ristorazione Uniti nella Nutrizione Clinica Hospedaliera e mira a rivoluzionare i pasti ospedalieri offrendo ai degenti piatti più buoni, più equilibrati e meno costosi per la struttura pubblica.

L’Ospedale in questione cucina all’interno i propri pasti e tratta direttamente con i fornitori, evitando intermediari che farebbero lievitare i costi. Gli approvvigionamenti, sono selezionati in base alla qualità dei prodotti e tutta questa organizzazione rende il cibo un supporto alla terapia.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e digital media marketer, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono addetto stampa freelance e content manager per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 10 Dicembre 2018

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità