Scuole di cucina e Corsi

Come diventare professionista della Comunicazione enogastronomica? Arriva un corso intensivo a Bologna

Professionista Comunicazione enogastronomica: il corso giusto

Da sabato 28 ottobre, nelle aule multimediali di FICO, 5 giornate di full immersion per acquisire le competenze teorico-pratiche per intraprendere un percorso da giornalista, critico gastronomico e addetto stampa. Il qualificato corpo docenti comprende anche il giornalista Antonio Paolini

Da sabato 28 ottobre a sabato 18 novembre 2023, le aule multimediali di FICO a Bologna ospitano il corso “Professionista della comunicazione enogastronomica: Giornalismo, Critica e Ufficio Stampa”, rivolto a diplomati e laureati che sognano di lavorare in questo settore.

Organizzato dall’Agenzia DoppioQuarto, il corso è strutturato in 5 giornate di full immersion nei weekend (4 sabati e 1 domenica), per consentire la frequentazione anche a lavoratori e le lezioni possono essere seguite in presenza e on line.

Il corso si svolge 28 ottobre 2023, 4, 5, 11 e 18 novembre 2023.

Il sogno di lavorare nella Comunicazione enogastronomica

Sempre più giovani oggi sognano di diventare giornalisti, critici gastronomici o addetti stampa, ma l’ambizione e un titolo di studio non sono sufficienti. A fronte di un’offerta altissima di candidati, infatti, si registra un’ altrettanto alta richiesta di figure dalla preparazione adeguata e interdisciplinare, in linea con le esigenze di un mercato in continua evoluzione.

«La moderna Comunicazione è molto complessa e comprende più aspetti e canali del passato. – afferma il direttore del corso Enzo Radunanza – Un aspirante giornalista, addetto stampa o critico gastronomico, anche se si specializzerà in una sola disciplina deve comunque maturare una formazione globale. Anche la fotografia e i social media sono importantissimi, perché rappresentano ulteriori veicoli della narrazione contemporanea. Riteniamo che improvvisazione e scarsa competenza creino lavoratori precari e facilmente sostituibili e, per questo, abbiamo articolato il corso su un programma che fornisce tutti gli elementi per una profilazione completa degli aspiranti comunicatori. La presenza di relatori preparati e di lunga esperienza sul campo, poi, è un ulteriore valore aggiunto da trasmettere agli studenti».

Date e struttura del corso

Nelle 5 giornate (28 ottobre 2023, 4, 5, 11 e 18 novembre, dalle ore 11 alle 17), oltre alle lezioni sono previsti laboratori, esercitazioni pratiche e talk di approfondimento con professionisti del giornalismo e dell’editoria, della radio, della comunicazione e del marketing, che racconteranno del loro lavoro, portando esperienza e consigli pratici, anche per orientare gli allievi verso le varie figure richieste dal mercato e più adatte alle inclinazioni di ciascuno. Inoltre, i corsisti saranno proposti a riviste enogastronomiche e uffici stampa partner, per uno stage da remoto che potrebbe costituire un trampolino di lancio per il futuro.

Il corpo docenti

Il giornalista Antonio Paolini, tra i docenti del corso.

A illustrare un programma studiato con attenzione, sono stati chiamati docenti qualificati e “del mestiere”, tra cui il giornalista, scrittore e critico enogastronomico Antonio Paolini, che insegneranno tecniche giornalistiche e segreti del lavoro, ma anche a raccontare, con parole e immagini, cibo, vino e territori, oppure a organizzare e gestire la professione di addetto stampa. Per chi già lavora nella comunicazione, il corso sarà occasione di specializzazione nell’ambito del Food & Wine per ampliare la propria clientela o avere ulteriori opportunità.

Oltre al citato Antonio Paolini, compongono il gruppo di relatori: Nedo Baglioni (Food Photographer & Videomaker), Riccardo Isola (Giornalista e Formatore), Franco Mioni (Enogastronomo e Tour Operator), Pierluigi Papi (Addetto stampa), Enzo Radunanza (Giornalista e Consulente Food Marketing) e Malinda Sassu (Giornalista e Formatrice).

Inoltre, interverranno, tra gli altri: Duccio Caccioni (Agronomo, Ricercatore, Esperto di Marketing Gastronomico e DeCo), Isa Grassano (Giornalista e Scrittrice), Livia Elena Laurentino (Giornalista e Addetta stampa), Raffaella Melotti (Sommelier e Presidente Condotta Slow Food Samoggia e Lavino), Alfredo Pasquali (Presidente Radio Fujiko).

Per il programma completo e iscrizioni: www.doppioquarto.it. Info: 051 5065244 | corsi@doppioquarto.it

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner