Sicilia Turismo

Santa Filomena District, il nuovo progetto di rigenerazione urbana a Catania

Santa Filomena District, il nuovo progetto di rigenerazione urbana a Catania
I membri del comitato promotore della valorizzazione della strada (Foto © Uffiicio stampa).

La nota via catanese è diventata distretto simbolo della rinascita della città. Il merito va all’impegno di un gruppo di imprenditori, artefici della promozione culturale e di concetti come responsabilità individuale e collettiva

Via Santa Filomena a Catania è situata nel centro storico e costituisce il cuore degli indirizzi più gourmet che animano la movida della città. Oggi la strada è oggetto di un importante intervento di riqualificazione urbana, che prevede anche un nuovo arredamento, per iniziativa di un gruppo di ristoratori, commercianti e proprietari di realtà ricettive che hanno fatto gruppo con l’obiettivo di dare un volto nuovo alla zona, ribattezzata il food district catanese.

Un nuovo food district a Catania

«Negli anni, questi 180 metri sono diventati il simbolo di una comunità che si impegna per favorire la promozione culturale e sociale della città. – spiega Andrea Graziano, proprietario di Fud Bottega Sicula nonchè promotore del Comitato Santa Filomena District– Via Santa Filomena ospita realtà d’eccellenza, che contribuiscono a raccontare una Sicilia diversa, che non si ferma ai luoghi comuni».

Santa Filomena District: shopping, food e cultura

Santa Filomena District è un luogo ricco di ritrovi, ristoranti ed esercizi commerciali ma anche laboratorio di sperimentazione socio-urbana dove fioriscono idee, eventi e azioni. Lo scorso 18 novembre il comitato di Via Santa Filomena ha inaugurato l’accensione di un sistema di illuminazione, un impianto di videosorveglianza e due luminarie con l’iniziativa “Accendiamo la Via”.

Un tempo zona poco sicura e abbandonata, oggi è diventata un’area pedonale di 180 metri dal volto green e le iniziative non sono finite. Si doterà presto di nuove fioriere e piante in grado di assorbire l’inquinamento e rinfrescare lo spazio circostante.

Il ruolo della cultura sarà centrale all’interno del Santa Filomena District. È un contenitore nel quale saranno realizzati svariati eventi come presentazioni di libri, mostre d’arte, fotografiche e di design, incontri culturali e degustazioni enogastronomiche.

Santa Filomena District a Catania, il nuovo distretto per svago e cultura
Santa Filomena District a Catania, un nuovo assetto urbano (Foto © Ufficio stampa).

Il ruolo degli imprenditori e residenti

Gli imprenditori e residenti di Via Santa Filomena sono sostenitori della valorizzazione dello spazio comune grazie alla promozione di concetti quali responsabilità individuale e collettiva.

«Passeggiare per Via Santa Filomena non significa solo andare a mangiare ma imbattersi in un incontro di lettura oppure fermarsi ed entrare nel mondo dei profumi», commenta Antonio Alessandria di Boudoire 36.

La strategia di rigenerazione urbana si focalizza su iniziative riguardanti la manutenzione, la sicurezza, la trasformazione della via in area pedonale tramite l’autofinanziamento.

«Dodici anni fa, quando io e la mia socia abbiamo aperto la libreria, abbiamo intuito la straordinaria potenzialità di questa via nel raccontare una Sicilia ma soprattutto una città diversa dagli stereotipi» – aggiunge Angelica Sciacca della Libreria Vicolo Stretto.

I partecipanti all’iniziativa

Agricolab, Palinuro, Gourmet Drink, Filomena Domus, B&B Filo15, Il Sale Art Cafè, Moon, Fud Bottega Sicula, Hygge House, Curtigghiu, Boudoir 36, Libreria Vicolo Stretto, L’Horologe, Filomena Suite Apartments, Filohome 44, Ghisa, Polpetteria, Polpetthouse, Dibenedettolight Design.

Santa Filomena District profili social
www.facebook.com/viasantafilomena | www.instagram.com/viasantafilomena

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Tags

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Amanda Arena

«Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte» è la frase di François de La Rochefoucauld che mi guida nella scelta dell’alimentazione. Laureata in Scienze Politiche, giornalista pubblicista e sommelier specializzata in comunicazione e Marketing vitivinicolo. Amo esplorare i mondi del vino e del cibo per raccontarne gli aromi, i sapori, i protagonisti e i territori.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner